Banner
Banner

Seguici su

 

facebook_32 twitter_32 myspace_32

Chat-stadio5-Online

  • Nessun utente on line

Partners

Banner
Inter Roma "gli Ospiti" 32 2013
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

 

Lupa famelica nel Colosseo di San Siro

Giovanni Labanca      Domenica scorsa, tanto per non perdere l’abitudine, ha sbranato il povero Balanzone, di cui stanno ancora raccogliendo i miseri resti sul prato dell’Olimpico. Ora è qui, a Milano, pronta ad una nuova scorpacciata. I suoi uomini, armati di gladio e di scudo, sono pronti a fare una nuova vittima, una delle tante della nuova serie. I nerazzurri, rinati grazie alla miracolosa cura Mazzarri, non poco delusi dal pareggio con il Cagliari subito, come la vecchia Inter, quando sembrava avessero già confezionato il pacco dei tre punti da portare a casa, venderanno carissima la pelle, prima di soccombere ai rivali. I giallorossi hanno sempre giocato al massimo guidati da Totti, applaudito per la sua classe anche dagli sportivi nerazzurri. La Lupa a cosa deve il miracolo di questa trasformazione? Un elisir miracoloso, una bacchetta magica avuta in prestito da una maga giallorossa? Niente di tutto questo. A Roma, abbandonato il lezioso ponentino, hanno riscoperto la voglia di giocare, la serietà nell’impegno, grazie ad un nuovo allenatore che non  ha fatto nessuna rivoluzione francese,  ma ha semplicemente messo a posto le maglie che si erano leggermente allentate, rafforzandole con pochi ma buoni innesti, recuperando uomini distratti dal mercato, uno su tutti De Rossi. Anche Francesco Totti ha trovato maggiore entusiasmo, felice padre di famiglia, cosa che non guasta mai in un calciatore che deve guidare la truppa verso la riscossa, dopo un campionato anonimo e deludente come quello passato tra i fischi e le incomprensione dei suoi focosi tifosi, arrivati assai vicino al punto di rottura. Ecco il segreto dei capitolini che si erano adagiati fin troppo su degli allori che non avevano mai avuto in abbondanza. I tifosi, anche loro rinati e più battaglieri di prima, accompagnano la squadra dovunque. Stasera, sono a migliaia mescolati negli 80 mila di San Siro a far sentire il loro sonoro incitamento, senza badare a complimenti, con il rischio di un’altra squalifica della loro curva. Non succederà, se la legge su questo abusato razzismo fosse rivolta altrove con maggiore severità. La Lupa non può temere questo danno, proprio ora che, limate le zanne e tolto il pelo rancido, è tornata ad essere famelica su ogni campo. A Milano non si vive di favole, cara rinata degna figlia del Cupolone. Anche se non è periodo, qualche lesto e furbo cacciatore può sempre sbucare nella notte  a dar man forte all’orgoglio bauscia della Beneamata.


 

Video

6

Per guardare tutti i video vai alla pagina Video

NEWS STADIO 5

Stadio5 online Stadio5 online         Da oggi potrete leggere Stadio5 anche onl... Read more
La strana coppia di STADIO5 “La Strana Coppia di Stadio5” Una trasmissione che in modo ironico e dissa... Read more


Pubblicita1

Banner

Pubblicita2

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

PARTITA IVA: 11622330154 Valid XHTML and CSS.