Banner
Banner

Seguici su

 

facebook_32 twitter_32 myspace_32

Chat-stadio5-Online

  • Nessun utente on line

Partners

Banner
Milan Udinese "Primavera" 33 2013
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

 

La Primavera rossonera scalda il motore in attesa di Milan-Barcellona

I baby rossoneri sgambettano in amichevole il Milan di Allegri

Daniel Rizzo        Il campionato Primavera resterà fermo fino ai primi di novembre, ma intanto i rossoneri di Pippo Inzaghi continuano a stupire. I baby milanisti, a sorpresa, si impongono 1-0 ai danni del Milan di Allegri. Uno 'scherzetto' da parte di SuperPippo, che ha quasi il sapore della vendetta.  E' ancora impresso nella mente dei tifosi rossoneri i vari screzi tra i due allenatori, e in particolar modo il trattamento poco carino che Allegri riservò a Pippo nella sua ultima stagione da calciatore. A segnare il gol decisivo è stato Yaffa, attaccante nato in Gambia nemmeno 17 anni fa. Nel primo tempo hanno giocato nella Primavera - che schierava anche il figlio 17enne di Paolo Maldini, Christian - Gabriel, Vergara, Saponara e Niang, e gli ultimi due nella ripresa sono passati nella prima squadra al posto di De Jong e Kakà. Una vittoria che dà morale ai baby milanisti soprattutto in vista del big match europeo contro il Barcellona, in programma martedì 22 ottobre allo stadio Breda. Dopo le convincenti vittorie ottenute ai danni di Celtic e Ajax, Inzaghi cerca un altro successo storico contro i maestri del settore giovanile europeo per sigillare il primo posto nel girone. Un Match in salita non solo per il blasone dell'avversario, ma anche per l'assenza di alcune pedine fondamentali. Mancheranno, infatti, oltre ai fuoriquota Pedone, Aniekan e Pacifico, anche Di Molfetta (autentico protagonista nell'ultima vittoria in campionato contro il Cagliari) e Fabbro, impegnati negli Emirati Arabi per il mondiale Under 17. Il tecnico rossonero  può contare però sulla grande crescita degli ultimi arrivati: Simic e Barisic. Sulle loro qualità si è espresso con soddisfazione anche Filippo Galli, responsabile del settore giovanile del Milan, : “Simic lo seguivamo da diverso tempo, anche prima che andasse al Genoa. Poteva arrivare qui già lo scorso anno, ma alla fine è arrivato la scorsa estate nello scambio con Lucarini. È un ragazzo molto serio con una grande personalità, lavora sempre molto e ha dato una grande mano alla difesa. Barisic invece è un attaccante che ci aveva messo in difficoltà lo scorso anno nei quarti di finale dello scorso campionato. Quando è arrivato non era al massimo della forma, ma ora sta meglio e sta facendo bene nelle ultime partite, dimostrando di saperci fare in attacco. È un giocatore di buona tecnica, bravo a tenere palla in avanti e a far salire la squadra”.


 

Video

6

Per guardare tutti i video vai alla pagina Video

NEWS STADIO 5

Stadio5 online Stadio5 online         Da oggi potrete leggere Stadio5 anche onl... Read more
La strana coppia di STADIO5 “La Strana Coppia di Stadio5” Una trasmissione che in modo ironico e dissa... Read more


Pubblicita1

Banner

Pubblicita2

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

PARTITA IVA: 11622330154 Valid XHTML and CSS.