Banner
Banner

Seguici su

 

facebook_32 twitter_32 myspace_32

Chat-stadio5-Online

  • Nessun utente on line

Partners

Banner
CSKA -la storia-21
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

Russi al risveglio

Центральный Спортивный Клуб Армии

Società polisportiva di Mosca, nota con l'acronimo che racchiude la Central'nyj Sportivnyj Klub Armii, è, come in tutti in paesi dell’ex Unione Sovietica, la squadra dell'esercito

di A.S. Bisceglia

Un Club Sportivo Centrale dell’Esercito, ecco cosa è e significa CSKA. Una grande polisportiva, un po’ come Real Madrid, Maccabi, Barcellona, che nasce il 29 aprile 1923

con la seguente sigla: ОППВ che cambia in ЦДКА sino all’attuale ЦСКА. È cirillico vero, questo, non scarabocchi, a vergare le vittorie di ben 34 attività sportive differenti. Sotto alla boss Yurievna Smorodkaja, nominata dal generale d'armata Nikolay Kormiltsev, c’è uno sbocciare di squadre e discipline. Tra cui il calcio e il Professional'nyj Futbol'nyj Klub Central'nyj Sportivnyj Klub Armii, per la precisione, la cui storia inizia nel 1911. È merito di un’associazione di amanti dello sci, che iscrisse la squadra per la prima volta al campionato russo, che si deve la sua luce. All'inizio il campionato era composto da tre squadre che si erano iscritte lo stesso anno, quindi il CSKA fu iscritto al torneo nella classe B. Nell'agosto del 1911 la compagine moscovita disputa la prima partita ufficiale vinta per 6-2. Nel 1917 ottiene il primo posto nel campionato di Kazan', riservato ai club delle città della Dacha, lungo la ferrovia di Kazan (di cui Mosca fa parte). E viene promossa nella classe A. Dopo una stagione in seconda divisione nel 1917, torna in massima serie e nel 1922 si aggiudica anche la coppa nazionale.

Nel 1923, con l'avvento del regime socialista, tutte le vecchie associazioni sportive e il campionato furono sciolti e il torneo fu riformato su base dipartimentale e trasformato in un campionato a sole otto squadre. Nel 1936 si svolse il primo campionato sovietico vero e proprio. Il CSKA fu ammesso di nuovo in classe A. Vinse la prima partita del torneo con il punteggio di 6-2, ma alla fine del campionato estivo si piazzò al quarto posto. Nell'autunno 1936 finì ottavo e, in base al principio di rotazione per la stagione successiva, il club avrebbe dovuto essere retrocesso nella classe B. A causa dell'intervento di alti funzionari militari e dell'ampliamento del campionato sovietico, il club rimase, tuttavia, in classe A e svolse regolarmente la stagione successiva. La squadra, però, non riuscì a ingaggiare nuovi giocatori e terminò l'annata al nono posto in classifica.

Nel 2004 il club ha ricevuto un importante finanziamento dalla Sibneft, la compagnia petrolifera di proprietà del miliardario russo Roman Abramović, già proprietario del Chelsea. Due anni dopo l'operazione è stata bloccata dall'UEFA. In seguito lo sponsor del club è divenuto la banca nazionale VTB. La Coppa UEFA arriva nel 2004-2005 dopo la finale di Lisbona contro lo Sporting. Tra il 2007 e il 2009 si sposta nello Stadio Lužniki e nel 2010 è nel nuovo stadio, l'Arena Khimki, nota ai più come CSKA Arena. Per le partite più importanti di campionato, come i tanti derby di Mosca, e le gare di Champions League o Europa League, il CSKA torna a giocare allo Stadio Lužniki.


 

Video

6

Per guardare tutti i video vai alla pagina Video

NEWS STADIO 5

Stadio5 online Stadio5 online         Da oggi potrete leggere Stadio5 anche onl... Read more
La strana coppia di STADIO5 “La Strana Coppia di Stadio5” Una trasmissione che in modo ironico e dissa... Read more


Pubblicita1

Banner

Pubblicita2

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

PARTITA IVA: 11622330154 Valid XHTML and CSS.