Banner
Banner

Seguici su

 

facebook_32 twitter_32 myspace_32

Chat-stadio5-Online

  • Nessun utente on line

Partners

Banner
Inter Livorno "i Cugini di Andrea Anelli" stadio5 38 2013
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

L'OCCHIO DEL CICLONE

Momento difficilissimo, il Chievo può essere il salvagente

Andrea Anelli         La tempesta infuria, sei in balia delle onde, non sembrano esserci possibilità di salvezza, la sensazione di impotenza di fronte alla violenza della natura è angosciante ma ad un certo punto scorgi una ciambella di salvataggio, un’opportunità per non soccombere. Ecco, sportivamente parlando, cos’è il Chievo per il Milan oggi, un’occasione da non perdere per nessun motivo. Perché? Tanti, tantissimi i motivi per sottolineare l’importanza di una gara così. Iniziamo dal pratico, la classifica. Troppo brutta per essere vera e c’è troppa distanza dalle posizioni che contano, senza considerare la testa. Fondamentale spezzare la collana di risultati negativi e prestazioni deludenti che ha infilato la squadra di Allegri da troppo tempo a questa parte compromettendo in parte anche il passaggio del turno agli ottavi di Champions League. La sosta per le nazionali incombe e lasciare come ultima gara una sconfitta vorrebbe dire portarsela dietro per due settimane dando fiato a polemiche e insinuazioni varie. Il momento è¨ così difficile che anche all’interno della società stessa, quasi sempre dipinta come impeccabile nel gestire i momenti delicati (vedi questo stesso periodo della stagione scorsa) , si sono registrate forti scosse di terremoto tanto da dover far intervenire Silvio Berlusconi per tentare di circoscrivere una disputa interna tra la figlia Barbara e Adriano Galliani. Troppo importante dunque conquistare i tre punti e verificare che il salvagente trovato sia integro, capace di mantenere a galla un disperso, comunque in difficoltà , ma in grado di mantenersi in vita in attesa di un soccorso più efficace. I ragazzi di Allegri sono sembrati veramente allo sbando nell’ultimo turno contro la Fiorentina e tanto meglio non è andata a Barcellona dove c’è stata sicuramente una tensione maggiore ma si sono visti ancora errori noti, vedi le marcature generose sulle palle ferme. Il Tata Martino ha serenamente ammesso di aver ordinato ai suoi la battuta dei calci d’angolo e delle punizioni laterali corte, senza provare il cross al centro vista la mancanza di centimetri in mezzo all’area…¦ nonostante questo Busquets e un altro paio di compagni erano fin troppo liberi di colpire in occasione del secondo gol blaugrana. Insomma salvarsi da questo naufragio non sarà facile ma il bello del calcio è che le occasioni per rimettersi sui giusti binari sono tante. Allegri ritrova qualche “vecchio” che tra squalifiche e acciacchi aveva perso per strada. Rientra Abbiati in porta e davanti a se Mexes a dirigere la difesa con Zapata mentre sugli esterni ci saranno Abate e probabilmente il ballottaggio tra Constant ed Emanuelson lo vincerà l’olandese. Ancora ai box De Sciglio, per lui è previsto il rientro dopo la sosta insieme ad El Shaarawy. Non dovrebbero esserci sorprese sulla linea mediana con De Jong, Montolivo e Poli, davanti invece confermato Kakà con Birsa e Matri data la squalifica di Balotelli per somma di ammonizioni. Nel Chievo non ci sono squalificati ma al contrario ci sarà Paloschi, un erede di Pippo Inzaghi che muore dalla voglia di rientrare alla casa base senza più dover fare le valigie.


 

Video

6

Per guardare tutti i video vai alla pagina Video

NEWS STADIO 5

Stadio5 online Stadio5 online         Da oggi potrete leggere Stadio5 anche onl... Read more
La strana coppia di STADIO5 “La Strana Coppia di Stadio5” Una trasmissione che in modo ironico e dissa... Read more


Pubblicita1

Banner

Pubblicita2

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

PARTITA IVA: 11622330154 Valid XHTML and CSS.