Banner
Banner

Seguici su

 

facebook_32 twitter_32 myspace_32

Chat-stadio5-Online

  • Nessun utente on line

Partners

Banner
I Bioritmi22
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

Il giglio sboccia fuori stagione

Occhio a Cambiasso che avrà decisamente uno sprint in più rispetto le ultime giornate. Ma attenzione anche alla Fiorentina, nettamente più in forma dell’Inter

di Enzo Occhiuto

Dall’analisi dei potenziali bioritmici (F: coordinamento motorio, E: umore, I: concentrazione) dei singoli giocatori, che presumibilmente scenderanno in campo allo stadio Meazza di Milano, emerge un maggior stato di benessere psicofisico della Fiorentina (6,03) che occupa il decimo posto in classifica generale con 16 punti, rispetto a quello dell’Inter (5,95) che occupa il sedicesimo posto con 14 punti. Analizzando i valori medi bio dei moduli tattici dei due allenatori possiamo notare che quelli di Claudio Ranieri (5,91 v. m.; 4-4-2; 5,98-5,93-5,67) sono tutti al di sotto della media. Di contro, quelli di Delio Rossi (5,82 v.m.; 4-3-1-2; 6,11-5,83-5,87-6,08) risultano sotto la media solo a centrocampo, mentre sono ottimi in difesa e nel reparto offensivo. Ma vediamo in sintesi quali sono i bioritmi positivi dei campioni delle due squadre che potrebbero fare la differenza. Julio Cesar (6,491v. intellettivo) rappresenta sempre una grande sicurezza di continuità per tutta la squadra; Cambiasso (6,50 v. fisico) avrà un passo decisamente in più delle ultime giornate; Thiago Motta (6,,16 v. medio) è in condizione psicofisica ottimale quindi con molto ritmo in più e grande elasticità mentale; Giampaolo Pazzini (6,32 v. fisico) ha vitalità sufficiente per superare il suo momento maledetto: a San Siro non segna dal mese di maggio e ha sbagliato il rigore di recente in modo madornale (scivolando, ndr). Nella squadra viola si distinguono in ordine:

 Riccardo Montolivo (6,13 v. fisico), che, in giornata più che tonica, rappresenta una forte garanzia e una grande sicurezza per tutto il reparto offensivo; Alberto Gilardino (6,232v. fisico); Andrea Lazzari (6,15 v. medio), in grado di servire a dovere la vera stella della Fiorentina che porta il nome di Stevan Jovetic (6,45 v. emotivo), con la sua indiscutibile classe cristallina e pronto a risolvere da solo qualsiasi partita. Assisteremo quindi a un incontro molto spettacolare dal punto di vista emotivo.


 

Video

6

Per guardare tutti i video vai alla pagina Video

NEWS STADIO 5

Stadio5 online Stadio5 online         Da oggi potrete leggere Stadio5 anche onl... Read more
La strana coppia di STADIO5 “La Strana Coppia di Stadio5” Una trasmissione che in modo ironico e dissa... Read more


Pubblicita1

Banner

Pubblicita2

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

PARTITA IVA: 11622330154 Valid XHTML and CSS.