Banner
Banner

Seguici su

 

facebook_32 twitter_32 myspace_32

Chat-stadio5-Online

  • Nessun utente on line

Partners

Banner
Stevan Jovetic -il personaggio-22
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

Tecnica e rapidità in uno jojo

L’attaccante della Fiorentina è un’autentica mina vagante in area di rigore: è letale negli spazi stretti

di Debora Cheli

Classe 1989, coetaneo di Pato e Pastore, Stevan Jovetic come talento non è da meno dei due giocatori che militano nel Milan e PSG. Attaccante, è forte nell’uno contro, è irresistibile negli spazi stretti, in cui riesce a trovare coordinazione con una rapidità insolita. Jo-Jo (è questo il suo nick attribuitogli per la sua straordinaria velocità) è uno dei talenti più splendenti del panorama mondiale. Il fenomeno di Podgorica inizia la sua carriera calcistica nel 2000 con la maglia del Mladost. Tre anni più tardi passa nelle giovanili del Partizan Belgrado e nel 2006, all’età di sedici anni, entra in prima squadra, diventando il sesto giocatore più giovane in assoluto a esordire nella massima divisione del campionato di calcio serbo. Un anno dopo, ancora minorenne, firma il suo primo contratto da professionista: da tempo è capitano della Nazionale Under 21 del Montenegro e ha già esordito con la Nazionale maggiore. Con la maglia del Partizan vince uno scudetto e una coppa nazionale, segna 25 reti in sessanta presenze, mentre il suo nome comincia a essere apprezzato anche all’estero. Al termine della stagione 2007/2008 è inserito dal Sun nella lista dei migliori venti talenti al mondo e nel maggio dello stesso anno passa alla Fiorentina. Esordisce in Serie A il 31 agosto 2008 nella prima giornata di campionato, entrando nel secondo tempo di Fiorentina-Juventus (1-1). Nell’aprile 2009 a Bergamo, con un calcio di rigore in Atalanta-Fiorentina (1-2) realizza il primo gol. Su azione realizza la prima rete in trasferta contro il Catania (0-2) il 10 maggio. Con Cesare Prandelli come tecnico, Jovetic termina la sua prima stagione in Italia con 29 presenze e 2 reti in campionato. La stagione successiva si apre con il gol qualificazione contro lo Sporting Lisbona, nel match di ritorno dei preliminari di Champions League. Ma è contro il Liverpool che Jovetic manda in visibilio i tifosi viola, con una doppietta che lascia impietriti gli inglesi. Purtroppo l’avventura della Fiorentina nella massima competizione europea finisce agli ottavi, ma anche qui il montenegrino mette la firma segnando una doppietta al Bayern Monaco (3-2). Nella sua seconda stagione segna 11gol tra campionato e coppe. La stagione scorsa si apre con un grave infortunio al ginocchio destro in uno scontro di gioco con Mario Bolatti durante l'allenamento dei viola a San Piero a Sieve. Costretto a operarsi al legamento crociato anteriore e a una lunga riabilitazione, il giocatore salterà di fatto tutta la stagione. Da quest’anno, Jo-Jo diventa vice-capitano della Fiorentina, con la quale ha firmato un contratto che lo legherà fino al 2016. È tornato al gol nella terza giornata, segnando una doppietta al Parma, e replicando contro il Catania il 22 ottobre scorso. Jovetic è stato uno dei giocatori a debuttare con la neonata nazionale del Montenegro nel marzo 2007 contro l'Ungheria. La prima doppietta del giocatore arriva nell’agosto del 2008, sempre contro l'Ungheria (3-3).


 

Video

6

Per guardare tutti i video vai alla pagina Video

NEWS STADIO 5

Stadio5 online Stadio5 online         Da oggi potrete leggere Stadio5 anche onl... Read more
La strana coppia di STADIO5 “La Strana Coppia di Stadio5” Una trasmissione che in modo ironico e dissa... Read more


Pubblicita1

Banner

Pubblicita2

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

PARTITA IVA: 11622330154 Valid XHTML and CSS.