Banner
Banner

Seguici su

 

facebook_32 twitter_32 myspace_32

Chat-stadio5-Online

  • Nessun utente on line

Partners

Banner
Il Campionato22
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

Alta tensione

La partita di oggi a San Siro è molto delicata. L’Inter non può permettersi altri lussi… come ha fatto finora. Ma le scintille saranno lunedì all’Olimpico con la sfida tra Roma e Juventus

di Laura Tangari

Scappa via la Juve respingendo il doppio attacco sferrato dal tandem Milan-Udinese negli anticipi della quattordicesima di campionato. La squadra di Conte fa un po’ di fatica a liquidare il Cesena (Antonioli ha pagato di persona ingiustamente l’uscita su Giaccherini che ha provocato il rigore inventato da Doveri) ma va bene lo stesso. Meglio il Milan che passeggia a Marassi col Genoa mentre l’Inter cade rovinosamente a San Siro con le zebrette di Guidolin.

Insomma, una giornata particolare che in pratica ha lanciato in mezza fuga le tre protagoniste di questa fase del torneo. Torneo che ancora una volta offre un super spezzatino di partite mandando in onda ben quattro anticipi nel turno odierno, un posticipo serale e un extra posticipo al lunedì all’Olimpico con la sfida ad alta tensione Roma-Juve. Ma andiamo con ordine.

L’Inter, trafitta dall’Udinese, con la panchina di Ranieri che traballa, ospiterà oggi una Fiorentina rigenerata da Delio Rossi che teme sì i nerazzurri ma nel contempo fa progetti alla grande per un colpaccio che metterebbe definitivamente al tappeto Julio Cesar e compagni. La partita di San Siro è molto delicata e l’Inter non può permettersi altri lussi come ha fatto finora. Questo l’ultimo avviso ai naviganti.

Nel polpettone della quindicesima aprono i giochi alle 18 la Lazio impegnata a Lecce e il Siena che ospiterà un Genoa arrabbiato per lo 0-2 col Milan. A seguire, insieme all’Inter in campo alle 20,45 con i viola, anche il Palermo contro un Cesena che ha fatto una fatica tremenda a digerire la sconfitta di domenica con la Juve.

Domani pomeriggio, invece, i rossoneri di Allegri faranno visita al Bologna su di giri per la bella vittoria col Siena mentre l’Udinese riceverà un Chievo in grado di combinare qualche piccolo sgarbo a Guidolin se giocherà con lo stesso piglio di Verona con l’Atalanta. I bergamaschi nel pomeriggio affronteranno un Catania col broncio per il passo falso casalingo col Cagliari (grande il gol del colombiano Ibarbo al Cibali) Cagliari che dovrà confermarsi col Parma al Sant’Elia.

Per chiudere, andando controcorrente, le due sfide più importanti: il Napoli in trasferta a Novara e la gara dell’Olimpico  con la Juve capolista chiamata a tastare il polso a quella Roma di Luis Enrique che sta ritornando rometta dopo la tempesta di Firenze.


 

Video

6

Per guardare tutti i video vai alla pagina Video

NEWS STADIO 5

Stadio5 online Stadio5 online         Da oggi potrete leggere Stadio5 anche onl... Read more
La strana coppia di STADIO5 “La Strana Coppia di Stadio5” Una trasmissione che in modo ironico e dissa... Read more


Pubblicita1

Banner

Pubblicita2

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

PARTITA IVA: 11622330154 Valid XHTML and CSS.