Banner
Banner

Seguici su

 

facebook_32 twitter_32 myspace_32

Chat-stadio5-Online

  • Nessun utente on line

Partners

Banner
Milan Roma "Basket" 42 2013
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Pesaro non fa più paura

L’EA7 va a far visita ai marchigiani, ultimi in classifica

Beppe Vigani

Con la vittoria facile con Montegranaro e la qualificazione alle Top Sixteen in Eurolega, L’EA7 affronta Pesaro in grande crisi di risultati, in contemporanea con il Milan che al Meazza affronta la Roma. Sembrano lontani i tempi in cui Pesaro e Milano si battevano ad armi pari per il titolo. Gli uomini allenati da Sandro Dell’Agnello, infatti, gravitano nell’ultima posizione della graduatoria, ma non vorrebbero spegnere le luci dell’Adriatic Arena sconfitti ancora una volta. Nessuno si scandalizzerebbe se ciò avvenisse, ma la squadra di Luca Banchi non deve fare i conti con la classifica, ma con la deconcentrazione e il calo di tensione, possibili quando di fronte c’è una squadra un po’ più debole da affrontare. Gli adriatici hanno solo due punti, con otto sconfitte che la dicono tutta sulla loro situazione difficile. La medaglia d’argento con la nazionale di Sandro Gamba agli Europei del 1991, che anche settimana scorsa ha perso in casa 77-82 contro i vicecampioni d’Italia della Virtus Roma, ha come play titolare Andrea Pecile (11 punti di media con 52,3% da due), ma contro l’Olimpia inizierà quasi sicuramente con Ravern Johnson, Alvin Young ed Elston Turner, tre guardie che proveranno con la velocità a sorprendere i milanesi. Young è il play, che viaggia a una media di 9 punti a partita, con una percentuale del 49,1 nel tiro da due. Turner è la guardia tiratrice, con 18,6 punti di media, con il 47,6% da due. Johnson con i suoi due metri d’altezza occupa il ruolo di ala piccola, anche se non ha grandi numeri dalla sua. 45,5% nel tiro da due e 2,5 rimbalzi catturati di media a partita. Nel reparto dei lunghi la squadra marchigiana annovera Marc Trasolini, canadese di nascita, ma italiano di passaporto. Ottimo 60,7% da due e 33,3%, con 13,3 punti a partita e un interessante 6,6 rimbalzi catturati di media. Il centro di Dell’Agnello è O. D. Anosike, capace di conquistare 13,4 rimbalzi a partita, con un massimo di 17. Anch’egli viaggia con più di 13 punti a incontro e ha un 50,6% nel tiro da due. Da non sottovalutare Bernardo Musso, guardia argentina che ha un buon 50% da due e un interessante 42,1% da tre per un totale di oltre 12 punti a partita.


 

Video

6

Per guardare tutti i video vai alla pagina Video

NEWS STADIO 5

Stadio5 online Stadio5 online         Da oggi potrete leggere Stadio5 anche onl... Read more
La strana coppia di STADIO5 “La Strana Coppia di Stadio5” Una trasmissione che in modo ironico e dissa... Read more


Pubblicita1

Banner

Pubblicita2

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

PARTITA IVA: 11622330154 Valid XHTML and CSS.