Banner
Banner

Seguici su

 

facebook_32 twitter_32 myspace_32

Chat-stadio5-Online

  • Nessun utente on line

Partners

Banner
Inter Milan "Lara Comi intwevista Guido Podestà"
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

Lara Comi        intervista Guido Podestà, presidente della Provincia di Milano

“Prendiamoci lo scalpo dei nerazzurri e vediamo di risalire la china”

Allegri mangerà il panettone. Rottamare San Siro un insulto: è come rottamare la Scala

 Il Milan è l’unica italiana in Champions, bene in Europa e male in Italia.

“Il Milan non ha avuto continuità di rendimento per diversi fattori, non ultimo quello di essere costretta a mettere in campo una squadra non all’altezza a causa degli infortuni. Ma il profumo d’Europa è sempre attrattivo per i rossoneri. E quando ci sono eventi importanti riesce a giocarsela con chiunque”.

Vista la classifica, è un derby che rispecchia il tempo della crisi delle squadre milanesi?

“A livello europeo la concorrenza sul piano degli investimenti si è fatta sentire, ma non a livello italiano. il problema della classifica non dipende dalle risorse economiche, piuttosto dalla condizione. Ci sono poi anni che le cose riescono, altri invece non girano. La Juve, per esempio, è in un ciclo positivo”.

Se il Milan batte l’Inter salva la stagione?

“Cominciamo a prendere lo scalpo dei nerazzurri… poi possiamo ragionare se basta o se invece ci darà un po’ di voglia di riprendere la corsa. Certo la classifica non è da Milan”.

Allegri mangerà il panettone, comunque vada?

“Lo mangia di sicuro. In Italia c’è la brutta abitudine di scaricare le colpe sul tecnico  se i risultati sono negativi e di condividere i meriti tra tutti quando si vince. Allora dico che il passaggio in Champions è grazie ad Allegri”.

Cosa deve fare il Milan per vincere?

“Giocare con la consapevolezza che il Milan è superiore, ma non deve fare l’errore che sia sufficiente. Il modello è giocare col cuore come ha fatto con l’Ajax. Abbiamo anche un portiere che è una saracinesca”.

Un suo ricordo di un derby passato.

“I più belli sono quelli in cui il Milan è riuscito a rimontare lo svantaggio iniziale e a vincere. Nel calcio, come nella vita, non ci si deve arrendere mai”

Come vede il varo del tandem di amministratori delegati, Barbara Berlusconi e Adriano Galliani?

“Un passaggio di generazione, utile in questo momento. Se si trova l’equilibrio può funzionare anche per il futuro”.

Se qualche tifoso interista  insultasse l’ex Balotelli, cosa dovrebbe fare la squadra? Uscire dal campo?

“Se dobbiamo fare dei gesti eclatanti in riposta a gesti imbecilli non si fa mai un salto di qualità. Non meritano reazioni di questo tipo. Ma tra Inter e Milan, poi, non c’è mai stato astio”.

San Siro è da rottamare?

“Se una delle due squadre milanesi si costruisce il suo stadio, l’altra potrebbe investire su San Siro e adeguare l’impianto in modo da fornire più servizi. Rottamare San Siro è un insulto, sarebbe come rottamare la Scala”.

Chi vincerà la stracittadina?

“Da tifoso rossonero spero il Milan. Ma comunque sarà una bella partita. Nel derby esce sempre l’anima della città”.


 

Video

6

Per guardare tutti i video vai alla pagina Video

NEWS STADIO 5

Stadio5 online Stadio5 online         Da oggi potrete leggere Stadio5 anche onl... Read more
La strana coppia di STADIO5 “La Strana Coppia di Stadio5” Una trasmissione che in modo ironico e dissa... Read more


Pubblicita1

Banner

Pubblicita2

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

PARTITA IVA: 11622330154 Valid XHTML and CSS.