Banner
Banner

Seguici su

 

facebook_32 twitter_32 myspace_32

Chat-stadio5-Online

  • Nessun utente on line

Partners

Banner
Milan Atalanta "Basket" 1 2014
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

 

Ora viene il bello

L’EA7 dopo due trasferte difficili incontra L’Olympiacos

Beppe Vigani

I botti di Capodanno non hanno distratto l’EA7. I primi dell’anno i milanesi sono stati chiamati a disputare il primo match delle Top 16 nella tana del Panathinaikos, l’OAKA Arena, tre giorni dopo al PalaSerradimigni di Sassari. Due trasferte dure che hanno in qualche modo tastato i polsi ai biancorossi di Luca Banchi, che tutto sommato sono usciti dai due match con una dimensione più reale. Con i greci è stata una sconfitta (57-73) dovuta a uno “sbragamento” nel secondo tempo, in cui le scarpette rosse sono andate sotto anche di -20. Il terzo impegno dell’anno è il più tosto, anche se si disputerà davanti al Forum: giovedì 9 arriva difatti l’Olympiacos, una delle favorite per la vittoria in Eurolega. Vasilis Spanoulis è il capitano e leggenda dell’armata greca che ha nel proprio organico anche giocatori dal passato NBA, come il play come Acie Law, (quattro anni intensi passati tra Atlanta, Golden State, Charlotte, Chicago, Memphis), Cedric Simmons, centro USA di passaporto bulgaro (uno dei misteri buffi dei passaporti facili), anch’esso girovago dell’NBA (New Orleans, Cleveland, Chicago, Sacramento), ma con un passato anche in Italia: l’anno scorso era, infatti, a Brindisi. Un altro giocatore dal passato nostrano è Bryant Dunston, la stagione scorsa a Varese. Il centro viaggia in Eurolega con oltre i 10 punti a gara con più di sei rimbalzi. Stratos Perperglou è uno degli idoli dei tifosi dell’Olympiacos: ha già conquistato tre Eurolega, due con i rivali del Panathinaikos e uno, nella stagione scorsa, proprio con la sua squadra attuale. L’ala piccola di Drama ha un’interessante media al tiro: 57% da due e 53% da tre. Terminale pericoloso in campo aperto, decisivo nei momenti topici della partita. Giorgos Printezis gioca indifferentemente da ala piccola e grande con risultati significativi. Anch’egli sa come si fa a vincere in Europa (due Eurolega consecutive vinte proprio con l’Olympiacos): non ha una mano dolce, ma è un ottimo rimbalzista (6 a partita) e difensore. Brent Petway non ha background all’altezza di molti compagni, ma ha un ottimo 70% da due, frutto anche della sua tendenza a fare cose mirabili in contropiede.


 

Video

6

Per guardare tutti i video vai alla pagina Video

NEWS STADIO 5

Stadio5 online Stadio5 online         Da oggi potrete leggere Stadio5 anche onl... Read more
La strana coppia di STADIO5 “La Strana Coppia di Stadio5” Una trasmissione che in modo ironico e dissa... Read more


Pubblicita1

Banner

Pubblicita2

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

PARTITA IVA: 11622330154 Valid XHTML and CSS.