Banner
Banner

Seguici su

 

facebook_32 twitter_32 myspace_32

Chat-stadio5-Online

  • Nessun utente on line

Partners

Banner
Milan Verona "Musica" 3 2014
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

 

Dallo spazio profondo della house

Riccardo Sada           “Jubel” diventa una compila

Il singolo fenomeno dell’inverno 2013/2014, “Jubel” diventa una compilation marchiata Ego e distribuita da Warner Music Italy (prezzo al pubblico: € 9,90). Dopo solo un mese dalla pubblicazione, “Jubel” è diventato disco d’oro e rapidamente si sta avvicinando al platino. “Jubel! Compilation”, la prima selezione di hit dell'anno, include il meglio delle tracce pop dance disponibili sul mercato. Si parte dal citato brano dei Klingande e si passa da Lana Del Rey (“Summertime Sadness”), Miley Cyrus (“Wrecking Ball”), Ellie Goulding (“Burn”), Emma Louise (“Boy”), Jason Derulo (“Talk Dirty”), Major Lazer (“Bubble Butt”), Icona Pop (“Girlfriend”), Flo Rida (“How I Feel”), Elen Levon (“Wild Child”), Avicii (“Wake Me Up”) e sino a tornare agli stessi Klingande (e a quella “Punga” passata inosservata)

“Dance More, Drink Slow” col dj numero uno: Armin

Heineken presenta una nuova campagna global fortemente innovativa che ha come protagonista Armin van Buuren, dj olandese di fama mondiale e re della Electronic Dance Music. “Dance More, Drink Slow”, questo il nome della campagna, trasmette al popolo della notte un importante messaggio a favore del consumo responsabile in modo forte e impattante, rendendo il bere senza eccessi un comportamento cool e aspirazionale. Oltre al volto di Armin van Buuren, la campagna ha come colonna sonora “Save my Night”, l’ultima hit del dj che, attraverso un testo immediato e coinvolgente, invita a bere con moderazione nelle serate fuori casa con gli amici. “Dance More, Drink Slow” fa leva sul forte impegno che da tempo Heineken ripone nella promozione di una corretta cultura sul consumo responsabile attraverso la creazione di importanti campagne dedicate come, per esempio, “Sunrise”, lo spot mondiale che, lanciato nel 2011, ha come finalità quella di trasmettere un importante messaggio: la notte non ha limiti per chi conosce i propri limiti.

Brandt Brauer Frick per il prossimo capitolo DJ-Kicks

In uscita il prossimo 24 febbraio su !K7 (distribuzione Audioglobe), “Bommel”, il singolo del trio berlinese dei Brandt Brauer Frick, convince. Se l’album del 2010 (“You Make Me Real”) fondeva techno, jazz e musica classica; quello successivo, del 2011 (“Mr Machine”), fondeva elementi technoidi; e “Miami”, più scuro, esplorava il concetto uomo-macchina, nell’affrontare il prossimo progetto il trio non ha cambiato metodo di lavoro. Ha registrato i mix in un solo giorno, al Watergate club, utilizzando vinili e dub plates.

Errata corrige: è di Ligabue l'album più venduto

“Mondovisione”, decimo album di inediti di Ligabue uscito lo scorso 26 novembre, è l’album più venduto di tutto il 2013 ed è stato certificato quadruplo platino (dati FIMI/GFK Retail and Technology Italia): un risultato straordinario conseguito in sole cinque settimane di vendita. In questo modo Stadio5 fa un errata corrige sulla notizia di settimana scorsa in cui si riportava la vittoria di Jovanotti col suo “Back-Up”. Il secondo singolo “Tu Sei Lei” si conferma il brano più trasmesso dalle radio (dati Earone) per la quarta settimana consecutiva. Inoltre “Il sale della terra”, primo singolo estratto dall’album, è stato certificato platino (dati FIMI/GFK Retail and Technology Italia). Quest’anno LIGABUE tornerà a essere protagonista nei principali stadi italiani con “Mondovisione Tour - Stadi 2014”, a quasi quattro anni dall’ultimo tour negli stadi.

Altro film per gli Swedish House Mafia

Verrà presentato il prossimo marzo al South by Southwest Music Conference and Festival (SXSW), il festival musicale e cinematografico che dal 1987 si svolge a Austin in Texas, “Leave The World Behind”, film documentario che racconta la storia del successo degli Swedish House Mafia, il trio di dj superstar scioltosi all’apice del successo. Questo speciale documentario musicale diretto da Christian Larson e con la produzione esecutiva di Jonas Äkerlund concentra il racconto dal momento dello scioglimento degli Swedish House Mafia per proseguire poi con la testimonianza raccolta durante il “One Last Tour”, la più grande tournée di musica elettronica della storia con oltre un milione di biglietti venduti in una sola settimana. Il regista Christian Larson ha catturato i passaggi più importanti, difficili, esaltanti, contrastanti di quel periodo che va tra la decisione di sciogliersi dopo aver raggiunto traguardi inimmaginabili e il momento di salire sul palco del tour che ogni artista sogna nella vita di poter fare. Il film ovviamente racconta anche un mondo, quello della scena EDM, che negli ultimi anni ha conquistato tutte le classifiche, raccontandone aspetti inediti. Per ulteriori informazioni è possibile visitare il sito http://leavetheworldbehind.com mentre è possibile vedere il trailer del film su http://swedishou.se/clipone.


 

Video

6

Per guardare tutti i video vai alla pagina Video

NEWS STADIO 5

Stadio5 online Stadio5 online         Da oggi potrete leggere Stadio5 anche onl... Read more
La strana coppia di STADIO5 “La Strana Coppia di Stadio5” Una trasmissione che in modo ironico e dissa... Read more


Pubblicita1

Banner

Pubblicita2

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

PARTITA IVA: 11622330154 Valid XHTML and CSS.