Banner
Banner

Seguici su

 

facebook_32 twitter_32 myspace_32

Chat-stadio5-Online

  • Nessun utente on line

Partners

Banner
Inter Catania "l'intervista a Gionatha Spinesi"
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

 

Inter e Catania: obiettivi diversi, stessi problemi

Per Spinesi le due squadre vivono un periodo di scarse convinzioni

Sarà partita durissima

Emanuele Tramacere            Cresciuto nelle giovanili di Pisa e Inter, Gionatha Spinesi da ragazzo era un prospetto dal futuro assicurato. Oro con la nazionale italiana Under 21 e la chiamata nella prima squadra nerazzurra dove, negli anni della transizione fra Pellegrini e Moratti, però, non è mai riuscito a trovare il giusto spazio. Con le maglie di Arezzo, Bari, Castel di Sangro le potenzialità offensive crescono raggiungendo ogni anno la doppia cifra realizzativa. Nel 2005 si trasferì a Catania seguendo Pasquale Marino. Della squadra e della città Gionatha si è innamorato a tal punto da decidere, una volta smesso con il calcio, di fermarsi nella città etnea dove oggi continua a seguire con diverse collaborazioni la squadra presieduta da Antonino Pulvirenti.

Che partita si aspetta fra Inter e Catania a San Siro?

Sarà una partita fra due squadre che hanno entrambe qualche problema evidente. Problemi di squadra, di risultati, ma mi sembra di capire anche societari. Proprio per questo mi aspetto una partita combattutissima perché per entrambe le realtà vincere sta diventando fondamentale. L’Inter pe rimanere in zona Europa e il Catania per lasciare l’ultimo posto della classifica.

Che idea si è fatto dello scambio saltato fra Vucinic e Guarin? Cosa deve fare l’Inter ora con il centrocampista colombiano?

Mi sembra che il punto chiave della trattativa sia stato il fatto che agli occhi di tutti lo scambio era nettamente a favore della Juventus. Questo penso sia stato ciò che ha reso impossibile una trattativa che è sempre sembrata altamente difficile da portare a conclusione. Ora Guarin è un giocatore che probabilmente si era abituato alla possibilità di andare a giocare in una squadra che vincerà sicuramente lo scudetto e potrebbe anche vincere l’Europa League. Però stiamo parlando di un professionista e come tale io mi aspetto che riprenda ad allenarsi presto con la squadra.

Quanto influirà sulla squadra in vista del Catania?

Ma sicuramente può influire sulla squadra perché sono comunque voci che smuovono l’ambiente. L’Inter però è composta da uomini, giocatori e professionisti seri che quindi sanno lavorare in questo genere di situazioni. Non è un periodo facile, mancano i risultati e questo rende tutto più complicato. Tutti sanno che serve rilanciarsi e questo andrà fatto oltre ogni sorta di rumors o di voci che possono disturbare l’ambiente dall’esterno.

Anche il Catania ha vissuto l’ennesimo cambiamento con il ritorno in panchina di Maran. Come arriva la squadra etnea alla partita contro l’Inter?

Maran è tornato sulla panchina del Catania con tanto entusiasmo, con la voglia di dimostrare a tutto l’ambiente che è stato veramente un errore esonerarlo. Certo, la situazione della squadra è tutt’altro che semplice poiché con De Canio la situazione non è migliorata e, anzi, se vogliamo è addirittura peggiorata. Nello spogliatoio, nella società, nell’ambiente ci sono gravi problemi e preoccupazioni. Al momento manca la testa, la concentrazione e la motivazione e quando manca la testa è difficile che il corpo faccia quello che tutti si aspettano.

Però è tornato Francesco Lodi, colui che, sul campo, è sempre stato il “cervello” della squadra…

Rispetto alla passata stagione, però, non mancava solo Lodi. Questo Catania sta soffrendo la mancanza di Marchese, di Gomez, ma anche i mancati rientri di Almiron e la condizione di Bergessio. Il ritorno di Lodi sicuramente aggiunge fosforo e geometrie, ma sarebbe sbagliato addossare sulle sue spalle la croce del salvatore della patria. Mi auguro che lui possa aiutare tutta la squadra ad uscire da questa situazione.


 

Video

6

Per guardare tutti i video vai alla pagina Video

NEWS STADIO 5

Stadio5 online Stadio5 online         Da oggi potrete leggere Stadio5 anche onl... Read more
La strana coppia di STADIO5 “La Strana Coppia di Stadio5” Una trasmissione che in modo ironico e dissa... Read more


Pubblicita1

Banner

Pubblicita2

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

PARTITA IVA: 11622330154 Valid XHTML and CSS.