Banner
Banner

Seguici su

 

facebook_32 twitter_32 myspace_32

Chat-stadio5-Online

  • Nessun utente on line

Partners

Banner
Milan Torino "CONIFA" 5 2014
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

 

CONIFA, SI PENSA EUROPEO

L’associazione non governativa sta lavorando per varcare nuove frontiere

Beppe Vigani              Il mondo dello sport italiano, e non solo, a breve troverà nella vita di tutti i giorni CONIFA, un ente non governativo, che lavora parallelamente a FIFA, che però per strutture, difficoltà economiche o poco interesse non partecipano a campionati mondiali FIFA. Per questo motivo vi sono delle regioni o zone che attraverso questa organizzazione vedono una possibilità di promuovere il proprio territorio. Per fare degli esempi Occitania (sud della Francia), Galizia (nord della Spagna), la stessa Padania o il Quebec (il mondo francofono canadese). Alberto Rischio, direttore europeo di CONIFA, sta introducendo, questo ente in giro per l'Europa. Un viaggio che porterà benefici al movimento sportivo, culturale e sociale.

Quali sono i vostri progetti?

Nel 2014 è il Mondiale lappone a Östersund a dodici squadre in cui sono rappresentati i cinque continenti. Si giocherà dall'1 al 8 giugno.

Chi vi parteciperà?

Zanzibar (Tanzania), Lapponia (Russia, Svezia, Norvegia e Finlandia), il Tamil (Sri Lanka, India e Malesia), Kurdistan (territorio tra Iran, Iraq, Turchia e Siria), Palau (Micronesia), Quebec (zona francofona del Canada), la nostra Padania, Cipro Nord (la parte più povera dell'omonima isola), Franconia (zona nord-ovest della Germania) e Isola di Mann (terra gaelica, isola tra l'Inghilterra e l'Irlanda del Nord), Darfour in Africa, tra il Sudan e il Ciad) e infine l'Aramea (territorio vicino a Israele).

Quali sono le altre iniziative di questa organizzazione non governativa?

Stiamo pianificando un Challenge Cup di calcio a 11, in preparazione al campionati europeo del 2015, questo a livello di attività sportiva...

C'è dell'altro?

CONIFA, tramite una collaborazione con FIFA, sta organizzando la possibilità di poter creare anche allenatori di calcio, con tanto di patentino. Su mia iniziativa sono riuscito a introdurre un ruolo a livello europeo come quello del manager per squadre di calcio disabili. L'idea mi è venuta organizzando tornei e stando a contatto con alcune realtà, tra cui quelle con i diversamente abili. Soprattutto per quelli affetti da problemi psico-fisici. Non molti lo sanno ma squadre prestigiose come Torino, Barcellona, Everton, per fare qualche esempio, annoverano nelle proprie fila squadre di questo tipo.

Un vostro sogno nel cassetto?

Nel giro di cinque mi piacerebbe che CONIFA diventasse una realtà solida su due fronti: uno quello di avere la possibilità di strutturare al completo una federazione per il calcio e per altri sport, secondo che sia quindi un'alternativa alle solite federazioni agonistiche (FGCI, FIPAV, FIP). In definitiva una Federazione che viva parallelamente con le altre realtà. Ma anche essere un buon partner per le istituzioni, inerente agli eventi sportivi.

Avete un progetto?

Verrà creato un villaggio culturale  in cui uno dei programmi sarà incentrato anche sulle realtà giovanili. La sede sarà proprio quella dei Mondiali, cioè a Östersund.

www.conifa.org

www.wordfootballcup.org


 

Video

6

Per guardare tutti i video vai alla pagina Video

NEWS STADIO 5

Stadio5 online Stadio5 online         Da oggi potrete leggere Stadio5 anche onl... Read more
La strana coppia di STADIO5 “La Strana Coppia di Stadio5” Una trasmissione che in modo ironico e dissa... Read more


Pubblicita1

Banner

Pubblicita2

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

PARTITA IVA: 11622330154 Valid XHTML and CSS.