Banner
Banner

Seguici su

 

facebook_32 twitter_32 myspace_32

Chat-stadio5-Online

  • Nessun utente on line

Partners

Banner
Milan Torino "gli Ospiti" 5 2014
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

 

Il segno del Toro

Giovanni Labanca           Non gli è capitato spesso di trovarsi in una situazione di classifica da  cui abbia potuto guardare il Milan dall’alto in basso. Deve essere una bella soddisfazione, che va provata  intensamente, fino all’ultima stilla, come aveva fatto solo il Toro del lontanissimo scudetto. Oggi la bella combinazione si ripete, come il passaggio di una bella chiomata cometa, e depone a favore della squadra granata, cui l’attentissimo presidente Cairo ed il mister Ventura hanno dedicato pazienza e tante cure per portarla verso approdi più sicuri, proprio al contrario dei milanesi, che sono invischiati in paludose acque infestate da caimani pronti a divorarli. Il Toro è al top con i suoi 32 punti, maturati in partite vigorose, giocate con intelligenza dai suoi ragazzi con Cerci a fare da funambolico dalle mille risorse, ben plasmato dalla calma olimpica dal tecnico ligure. Costui è l’uomo  giusto, di ghiaccio, che sa trasmettere la carica adatta per gli impegni più difficili, proprio come quello di questo invernale pomeriggio sansiriano. Qui, tutti i granata ne sono consapevoli e, quindi, non  possono e non debbono sbagliare, come sanno che il dirimpettaio rossonero, con il cambio del mister e con non poca fortuna, ha inanellato due preziose vittorie che, uguali a sei punti, lo fanno respirare e lo tengono lontano dagli inferi di Lucifero. I Torinesi, orgogliosi figli di Superga, proveranno a staccare  il tubicino della bombola di ossigeno cui si è disperatamente aggrappato. Comunque sia, oggi vedremo scintille, di quelle vere, perché nel Diavolo non c’è più il remissivo corpo di Allegri, ma l’anima e il corpo di un certo Seedorf, che le sembianze del Diavolo  le sa portare assai bene. Il Milan non si fermerà di certo al cospetto di un Torello vanitoso che, scalciando a più non posso in un angolo dell’erboso manto di San Siro, non vede l’ora di scendere nell’arena, preparato a dovere anche dalle provocanti banderillas. Milan–Torino per questo non sarà una semplice partita, perché alla fine, pur essendo sempre questione di corna, siamo sicuri che molto evidente e doloroso sarà solcato sul groppone rossonero il terribile segno del Toro. Fino a prova contraria.


 

Video

6

Per guardare tutti i video vai alla pagina Video

NEWS STADIO 5

Stadio5 online Stadio5 online         Da oggi potrete leggere Stadio5 anche onl... Read more
La strana coppia di STADIO5 “La Strana Coppia di Stadio5” Una trasmissione che in modo ironico e dissa... Read more


Pubblicita1

Banner

Pubblicita2

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

PARTITA IVA: 11622330154 Valid XHTML and CSS.