Banner
Banner

Seguici su

 

facebook_32 twitter_32 myspace_32

Chat-stadio5-Online

  • Nessun utente on line

Partners

Banner
Milan Torino "la Partita" 5 2014
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

 

ALLA RICERCA DELLA CONTINUITA’

UN TORO DA DOMARE PER TROVARE FIDUCIA E PUNTI

Andrea Anelli             Non c’è  due senza tre. A dire la verità fino alla scorsa giornata non c’era nemmeno il “due”, ora però si cerca una vittoria casalinga che possa regalare punti, fiducia e continuità. Non era mai successo in tutto il campionato che i rossoneri infilassero sei punti in due giornate, la cura Seedorf ha portato dei benefici, non del tutto meritati a onor del vero, ma non è certo il momento di fare gli schizzinosi. Peccato per quella brutta parentesi con l’Udinese in Coppa Italia che ha visto svanire un obiettivo stagionale concreto e soprattutto propedeutico all’ingresso in Europa la prossima stagione. Ora serve l’impresa e guardando la classifica sembra quasi di dover scalare il K2 con le ciabatte e il costume ma il calcio è fatto anche di belle favole da raccontare ai nipoti davanti al camino e a questo Milan serve iniziare a pensare in grande, in poche parole acquisire pian piano la mentalità del suo nuovo allenatore. Temperature polari dividono i rossoneri dal terzo posto (-16) ma la quinta piazza per un biglietto di Europa League è a cinque lunghezze, assolutamente abbordabile con un girone di ritorno quasi tutto a disposizione. E allora un gradino alla volta. Il mercato di gennaio ha portato dei rinforzi in tutti i reparti stimolando anche chi pensava di aver conquistato buone chance ma è servito anche a salutare giocatori che alla causa non potevano più dare nulla. Entusiasmo dei nuovi e voglia di rivincita dei “vecchi” un mix che Seedorf deve riuscire a sfruttare per centrare la terza vittoria di fila. Fa impressione pensare che la Juventus sia a quota diciotto vittorie contro le sette del Milan al netto però di un ottavo di finale di Champions League che si sta avvicinando. L’avversario di turno questa sera è il miglior Torino dai tempi di Marchegiani, Martin Vazquez e Lentini, ora a far sognare Cairo e i granata c’è la coppia Cerci-Immobile che con dieci reti a testa sono riusciti a far fare un bel salto di qualità all’undici di Ventura. Sarà molto interessante capire come deciderà di affrontare questa gara il tecnico olandese che sta cercando di plasmare la sua idea di gioco su un 4-2-3-1 ma l’arrivo di Essien dal Chelsea potrebbe anche cambiare le carte in tavola. Decisivo lo stato di forma del ghanese che, se accettabile, potrebbe anche entrare nell’undici titolare e costringere appunto Seedorf a una revisione del modulo o un avanzamento di Montolivo nella linea dei tre dietro l’unica punta. Quest’ultimo ruolo citato sarà ricoperto certamente da Pazzini che ha timbrato a Cagliari e con lo Spezia dimostrando una fame da professionista vero. Non sarà della gara Mario Balotelli che dovrà scontare un turno di squalifica e questo non farà piacere al tecnico, il numero 45 nelle ultime tre uscite di campionato ha sempre lasciato il segno. Rossoneri dunque disperatamente costretti a vincere, a sfruttare il fattore campo e fare il pieno di fiducia per presentarsi al meglio al prossimo appuntamento al San Paolo di Napoli. Via dunque le ciabatte e il costume, per scalare il K2 ci vuole coraggio e testa, stiamo a vedere!


 

Video

6

Per guardare tutti i video vai alla pagina Video

NEWS STADIO 5

Stadio5 online Stadio5 online         Da oggi potrete leggere Stadio5 anche onl... Read more
La strana coppia di STADIO5 “La Strana Coppia di Stadio5” Una trasmissione che in modo ironico e dissa... Read more


Pubblicita1

Banner

Pubblicita2

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

PARTITA IVA: 11622330154 Valid XHTML and CSS.