Banner
Banner

Seguici su

 

facebook_32 twitter_32 myspace_32

Chat-stadio5-Online

  • Nessun utente on line

Partners

Banner
Milan Atletico Madrid "Basket" 8 2014
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

 

Spagna, crocevia per il paradiso

Una vittoria con Malaga può lanciare Milano in Eurolega

Beppe Vigani            Momento controverso per la stagione dell’EA7 Armani. Dopo il fallimento in Coppa Italia, la sconfitta di misura a Palau Blaugrana con il Barcellona in Europa, la vittoria in campionato contro Pistoia, ora di nuovo tra le mura amiche per puntare ai quarti di Eurolega, cercando di sconfiggere un’altra squadra spagnola: l’Unicaja Malaga. La formazione di Joan Plaza ha gli stessi punti dei milanesi (tre vinte e tre perse) e del Panathinaikos. Al momento è molto positivo il cammino europeo di Luca Banchi, niente da dire; peccato quella sconfitta con Sassari al Forum, che ha macchiato una stagione che sembrava perfetta. C’è tempo per rifarsi, e gli spagnoli arrivano nel momento più opportuno.  Completa in tutti i reparti la squadra di Malaga. Il play è Jayson Granger è il play dell’Unicaja Malaga: buona visione di gioco (45.3% da due e 34.4% da tre), 3.4 assist a partita. Zoran Drazic è la guardia che parte nel quintetto titolare: 24 anni e ottime percentuali al tiro da due (45.8%) e da tre (42%). Il giocatore sloveno dà una buona mano in difesa (quasi 3 rimbalzi a partita). Ryan Toolson non parte titolare, ma spesso e volentieri è quello che ha più minutaggio. Non percentuali irresistibili per questo statunitense: 38.6% da due e 39.5% da tre, ma è infallibile nei tiri liberi (11/11 in queste Top Sixteen). Nik Carner-Medley, è l’ala americana, bene sotto canestro con 5.4 rimbalzi a partita, ottima percentuali al tiro col 56.3% da due, 40.4% da tre. L’ala grande è Mindaugas Kuzminskas, lituano che tira con percentuali di tutto rispetto da due, frutto anche dei secondi tiri, poiché sovente si trova nel posto giusto al momento giusto. Non un temerario nell’area pitturata, ma ha un buon talento. Da tenere in considerazione anche Carlos Suarez, ala grande con quasi 4 rimbalzi catturati a partita. Il centro è Fran Vazquez, 4.1 rimbalzi, 57.7% da due. Anche se Vladimir Stimac ha più talento del centro spagnolo: il serbo, infatti, è più preciso da due (63.2%) ed è più intimidatore sotto le plance con 4.7 rimbalzi a match, con un picco di 14 contro l’Olympiacos.


 

Video

6

Per guardare tutti i video vai alla pagina Video

NEWS STADIO 5

Stadio5 online Stadio5 online         Da oggi potrete leggere Stadio5 anche onl... Read more
La strana coppia di STADIO5 “La Strana Coppia di Stadio5” Una trasmissione che in modo ironico e dissa... Read more


Pubblicita1

Banner

Pubblicita2

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

PARTITA IVA: 11622330154 Valid XHTML and CSS.