Banner
Banner

Seguici su

 

facebook_32 twitter_32 myspace_32

Chat-stadio5-Online

  • Nessun utente on line

Partners

Banner
iosonopompilio24
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

Buon Natale, caro Presidente Moratti…

Se la soluzione all’italiana prendesse piede, lo scudetto dell’Inter diventerebbe davvero di cartone. Poi, Juve e Fiorentina verrebbero risarcite. L’uomo giusto? sarebbe Franco Carraro

di Cesare Pompilio

  Il Tavolo della Pace? Sembrava avere avuto un esito fallimentare. I partecipanti sono usciti dalla sala con atteggiamenti non proprio felici; anzi, alcuni sbadigliavano: “Un fallimento”, aveva decretato Gianni Petrucci, Presidente del Coni. Moratti aveva vissuto troppo intensamente tutta la riunione.

   Della Valle, filosofeggiava, si è comportato come se fosse la reincarnazione dell’avvocato Gianni Agnelli. Andrea Agnelli, all’uscita, ha preferito il silenzio. Insomma, un fallimento. Ecco che, quanto meno te lo aspetti, all’improvviso, cambia tutto: Gianni Petrucci si sposta da Roma a Torino e, nella capoluogo piemontese, esalta le doti del Presidente della Juventus definendolo un giovane ad altissimo livello, competente, di grande classe e di sicuro avvenire. Della Valle fa un comunicato nel quale tira in ballo Guido Rossi e chiede al medesimo conto e ragione dei comportamenti avuti nei giorni caldi di Calciopoli. Guido Rossi che per 5 anni è stato in silenzio, a parte l’intervista a Odeon Tv (con un linguaggio non consono al personaggio che riesce a essere), che risponde al medesimo Della Valle con un comunicato e, all’ultimo, mette il nome di Gianni Petrucci e il Parlamento. Che succede? Le biglie di colpo sono in movimento? A che gioco giochiamo? Siamo tutti innocenti? Siamo tutti colpevoli? Stiamo giocando l’antico gioco dei quattro cantoni? E se sì, chi è il primo che dirà le cose come andarono nel 2006? E Luciano Moggi che vuole fare il tavolo della giustizia… Vogliamo sapere la verità. Il vostro umile servitore sente odore di bruciato, una festa per riconquistarsi la verginità? Gli atteggiamenti orgiastici hanno stancato tutti, ma proprio tutti è arrivata l’ora di chiarire e dare ampie soluzioni a Calciopoli. Io… juventinu sugnu, sono italiano e ammiro nel mondo chi dà soluzioni all’italiana: perché dunque il calcio dovrebbe fare diniego? Chi ha paura della soluzione all’italiana ai giorni orgiastici del 2006? Chi ha paura alzi la mano? Certo, se la soluzione all’italiana prendesse piede lo scudetto dell’Inter diventerebbe davvero di cartone, la Juve verrebbe risarcita come pure la Fiorentina. L’uomo giusto sarebbe Franco Carraro, l’unico fino ad ora che sappia coniugare il potere con l’arte della politica. Gianni Petrucci, Presidente del Coni ne ha tutta l’autorità a chiudere la ferita di Calciopoli con la soluzione all’italiana, che è una medicina amarognola, accontenta tutti, senza paura se le cose stanno come ci hanno detto fino a ora. Se ci sono fatti diversi allora bisogna trovare il punto di equilibrio. Invoco con forza una decisione immediata e autorevole. È possibile che con la politica si è riusciti a cambiare un governo e non si riesce a dare un taglio a un evento che sa del malandrino nella maniera come è andata nel 2006? Lasciamo perdere i turiferari, le cicale, i pifferai. Per un giorno comandano gli uomini con decisioni da uomini. È la vita, caro Presidente Moratti, non sente puzza di bruciato? Io si. È la vita…


 

Video

6

Per guardare tutti i video vai alla pagina Video

NEWS STADIO 5

Stadio5 online Stadio5 online         Da oggi potrete leggere Stadio5 anche onl... Read more
La strana coppia di STADIO5 “La Strana Coppia di Stadio5” Una trasmissione che in modo ironico e dissa... Read more


Pubblicita1

Banner

Pubblicita2

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

PARTITA IVA: 11622330154 Valid XHTML and CSS.