Banner
Banner

Seguici su

 

facebook_32 twitter_32 myspace_32

Chat-stadio5-Online

  • Nessun utente on line

Partners

Banner
Inter Cagliari "l'On Lara Comi intervista Pietro Romano"
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

 

Lara Comi intervista  Pietro Romano sindaco di Rho

“Inter squadra pazza ma è sulla via giusta, Icardi il futuro”

Sono un sindaco ultrà, Milan-Inter 0-4 tra le più belle partite di sempre Sul nuovo stadio a Rho “vietato” a chi è andato in B ho fatto solo una battuta

Si dichiara un simpatizzante o un ultrà dell’Inter?

“Sono un acceso tifoso. Chi è solo simpatizzante non è un vero interista. A volte allo stadio divento un vero ultrà!”.

Sembra che per un nuovo stadio a Rho l’Inter abbia frenato, visto che la cifra necessaria si aggira intorno ai 300 milioni di investimento. Lei ha proposto una clausola, nel bando di gara per questa struttura sportiva, secondo la quale non potrebbe essere realizzata e affidata a una squadra che è stata in serie B.

“Era ovviamente una battuta. Penso però davvero che un nuovo stadio possa essere un’opportunità per l’Inter. Di recente è stato chiesto all’Inter e ‘all’altra squadra di Milano’ di manifestare in tempi brevi l’interesse o meno a realizzare il nuovo stadio sull’area dove nel 2015 si terrà l’Expo. Vedremo”.

La vittoria a Firenze e quella col Sassuolo dicono che l’Inter è finalmente uscita dal tunnel?

“La vittoria di Firenze ci ha dato morale, quella con il Sassuolo era abbastanza scontata. Penso che siamo sulla strada giusta, ma l’Inter come sappiamo è una squadra pazza”.

Hernanes e i nuovi acquisti sono stati determinanti nel rilancio dei nerazzurri?

“Per adesso sono giocatori importanti che senza dubbio hanno contribuito al rilancio della squadra, insieme a quelli rientrati dagli infortuni.  Spero diventino davvero determinanti nelle prossime partite. Per l’anno prossimo mi aspetto da Thohir una importante campagna acquisti”. 

L’unica nota stonata sembra Milito, che appare ancora in ritardo. Mazzarri non dovrebbe dare più spazio a Icardi?

“Il Principe ha dato tanto all’Inter e merita fiducia e mi sembra sulla via del recupero.  Icardi è fortissimo ed è il futuro. Il Mister saprà bilanciare l’utilizzo di questi due campioni e poi un po’ di concorrenza in attacco non fa mai male”.

Altro giocatore che rimane un po’ nell’angolo è Kovacic. È un potenziale fuoriclasse o un buon giocatore sopravvalutato?

“Ha grandissime potenzialità ma ad oggi non ha ancora dimostrato nulla. È necessario dargli ancora un po’ di tempo per poterlo giudicare definitivamente, ha solo 19 anni. Sta però a lui dimostrare quello che vale”.

L’Inter pensa già al futuro, col mercato estivo arriverà Vidic.  Ma è giusto investire su calciatori ultratrentenni?

“I giocatori esperti fanno reparto e aiutano i giovani e poi sono i campioni che fanno vincere le partite. Un progetto a lungo termine come quello che vuole costruire Thohir, però, non può prescindere di giocatori più giovani”. 

Mourinho sostiene che la miglior partita di sempre sia stata Inter-Barcellona di Champions finita 3-1. È d’accordo?

“Concordo, Mourinho è un grande. Anche Milan-Inter 0-4 non è stata male”. 

La qualificazione in Champions è ormai una chimera o l’Inter può ancora farcela?

“La speranza è l’ultima a morire e l’Inter ha il dovere di provarci, anche se, oggettivamente, è molto difficile raggiungere la qualificazione. Di certo l’Inter dovrà rientrare tra le Grandi d’Europa”.  

I nerazzurri ospitano il Cagliari, come la vede?

“Vinciamo facile…”.


 

Video

6

Per guardare tutti i video vai alla pagina Video

NEWS STADIO 5

Stadio5 online Stadio5 online         Da oggi potrete leggere Stadio5 anche onl... Read more
La strana coppia di STADIO5 “La Strana Coppia di Stadio5” Una trasmissione che in modo ironico e dissa... Read more


Pubblicita1

Banner

Pubblicita2

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

PARTITA IVA: 11622330154 Valid XHTML and CSS.