Banner
Banner

Seguici su

 

facebook_32 twitter_32 myspace_32

Chat-stadio5-Online

  • Nessun utente on line

Partners

Banner
Inter Cagliari "Accadeva di Marco Papetti" 9 2014
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

 

Inter e Cagliari tra sogno e realtà

Marco Papetti

Inter e Cagliari sono due società che tra loro non hanno mai avuto molti punti in comune: rappresentano realtà troppo diverse, inseguono obiettivi distanti e anche nel calcio-mercato gli acquisti e cessioni di giocatori rientrano nella normalità. Ma gli scenari cambiamo, a volte le situazioni si ripetono in modo routinario per anni e poi improvvisamente gli scenari mutano in modo radicale e imprevedibile. L’Inter, ad esempio, con l’avvento di Thohir sta lentamente ma inesorabilmente cambiando pelle, con l’obiettivo di diventare una società sana dal punto di vista contabile e vincente sul campo. Il Tycoon indonesiano ha avviato la rivoluzione negli organigrammi della società che presto vedrà personalità dal curriculum internazionale nei posti più importanti. L’Inter quindi non punta a vincere nell’immediato (ovvio che se si verifica la possibilità non rinuncerebbe) ma vuole cementare una società solida in grado di imporsi sul campo e sui mercati commerciali, esportando un brand che sicuramente è uno dei più riconosciuti a livello calcistico. Al Cagliari sembra, invece, interessare un fondo finanziario composto da un pool di sceicchi, guidati da Al Thani, che già possiede il Paris Saint German. Le voci si sono rincorse e ad un certo punto sembrava che l’affare andasse in porto ma negli ultimi giorni invece si sono susseguite solo notizie controverse e varie smentite. Con un po’ di fantasia consideriamo l’ipotesi che l’affare vada in porto: le casse del Cagliari si riempirebbero di quattrini da spendere per portare in Sardegna i giocatori più forti in circolazione. La parte più difficile sarebbe proprio convincere il primo nome importante a scegliere Cagliari, realtà non ancora riconosciuta a livello internazionale e ambita dai top player. Un po’ quello che successe al Manchester City all’inizio dell’era di Al Nahyan nel 2008, il quale, sebbene avesse un’ingente quantità di denaro da investire, non riusciva a portare nessuno sulla propria sponda. Poi il magnate centrò l’acquisto di Robinho per 42 milioni di Euro dal Real Madrid e, incassato il no di Kaka nel gennaio del 2009, riuscirono poi a costruire un squadra vincente con al timone Roberto Mancini. Questo potrebbe essere il nuovo destino del Cagliari  e in Sardegna molti stanno incrociando le dita. Ma tornando alla realtà concreta i tre punti in palio oggi pomeriggio sono linfa vitale per entrambe le squadre: per l’Inter significano continuare la propria marcia verso l’Europa mentre per i sardi mantenere le distanze di sicurezza con gli ultimi della classe.


 

Video

6

Per guardare tutti i video vai alla pagina Video

NEWS STADIO 5

Stadio5 online Stadio5 online         Da oggi potrete leggere Stadio5 anche onl... Read more
La strana coppia di STADIO5 “La Strana Coppia di Stadio5” Una trasmissione che in modo ironico e dissa... Read more


Pubblicita1

Banner

Pubblicita2

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

PARTITA IVA: 11622330154 Valid XHTML and CSS.