Banner
Banner

Seguici su

 

facebook_32 twitter_32 myspace_32

Chat-stadio5-Online

  • Nessun utente on line

Partners

Banner
Inter Cagliari "l'Ospite Marco Sau" 9 2014
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

 

Non chiamatelo piccolo Pato

Il campioncino del Cagliari sogna il Brasile

Alessandra Caronni

È soprannominato Pattolino. Lo ha spiegato lui stesso: il soprannome certo non deriva dalla storpiatura di quello del brasiliano Pato bensì da un nomignolo affibbiatogli durante l'infanzia. Caso vuole che sulla strada di Marco Sau ci sia ancora un mondo verdeoro. Il suo futuro è ancora a tinte fosche: un po' azzurro e un po' no. Salvato il Cagliari, perché è questo il suo obiettivo, è facile che farà le valigie. In Nazionale lo spogliatoio è stretto e le maglie disponibili poche. Ci sono tanti giocatori, tutti forti, proprio nel suo ruolo. Sau sta cercando di dare il massimo. “Poi, nei prossimi mesi, si vedrà”. Gli piacerebbe fare più gol, questo è fuor di dubbio. Testimonial del progetto “Non fare autogol, gioca d'attacco contro il cancro”, Sau sa che i sacrifici sono dietro l'angolo: prima c'è la squadra, poi i gol. Prima ci sono i compagni e poi il proprio ego da accontentare. “Con il Cagliari mi trovo benissimo”. Ma si parla troppo spesso di calciomercato. “A me interessa soltanto stare tranquillo e pensare al Cagliari. Il successo ci dà fiducia e morale”. È dall'estate del 2012 che Sau è al Cagliari. È tornato sull'isola dopo aver girato tanti luoghi e aver transitato dal Foggia. Originario di Tonara, è cresciuto nelle giovanili della squadra locale. Nel 2000 si è trasferito in Scozia per tre mesi: lì ha giocato nel Gourock Youth A.C.. Nel 2005 è passato al Cagliari. Due anni dopo è in prestito al Manfredonia. La stagione successiva passa all'Albinoleffe. Nel 2009 è al Lecco. Torna al Cagliari e infine approda al Foggia. Sotto la guida di Zeman, Sau diventa un elemento di indubbio valore. Ma da qui iniziano diversi problemi burocratici. Sau lascia gestire la cosa a dirigenti e manager. E guarda avanti.

Chi è Marco Sau

Nato a Sorgono, il 3 novembre dell'87, Marco Sau è un attaccante non solo del Cagliari ma anche della Nazionale italiana. Attaccante moderno, nasce come punta centrale ma le sue caratteristiche fisiche e l'attinenza tattica sommate a una buona tecnica, velocità e resistenza fanno di lui una seconda punta ideale, abile a disimpegnarsi con entrambi i piedi.


 

Video

6

Per guardare tutti i video vai alla pagina Video

NEWS STADIO 5

Stadio5 online Stadio5 online         Da oggi potrete leggere Stadio5 anche onl... Read more
La strana coppia di STADIO5 “La Strana Coppia di Stadio5” Una trasmissione che in modo ironico e dissa... Read more


Pubblicita1

Banner

Pubblicita2

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

PARTITA IVA: 11622330154 Valid XHTML and CSS.