Banner
Banner

Seguici su

 

facebook_32 twitter_32 myspace_32

Chat-stadio5-Online

  • Nessun utente on line

Partners

Banner
Inter Cagliari "i Cugini" 9 2014
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

 

Il banco piange

A Marassi una battaglia per i “soli” tre punti

Andrea Anelli         Marassi e la Samp non sono l’Atletico Madrid e San Siro pieno, ma l’importanza di questa gara è la stessa di mercoledì scorso. La versione Dottor Jekyll e Mister Hyde del Milan è nota e anche questa volta si è molto ben notata nella serata di Champions League non nel risultato ma certamente sul piano della voglia del gioco. Contro gli spagnoli i rossoneri avrebbero meritato maggior fortuna; il punto ad oggi, però, non è questo, il problema di fondo del Milan è la continuità di concentrazione e risultati. Aver domato per lunghi tratti Diego Costa e compagni solo quattro giorni fa non è condizione sufficiente per avere ragione anche degli uomini di Mihajlovic. La Sampdoria non navigava in buone acque prima del cambio tra il serbo e Delio Rossi, poi, però, la carica agonistica portata all’interno dello spogliatoio ha fatto in modo che l’inversione di tendenza arrivasse presto. Sarà una battaglia e non ci sarà la musichetta della Champions League a caricare gli uomini di Seedorf poco prima del fischio d’inizio, il rischio è di finire a parlare ancora una volta della trasformazione di questa squadra dall’Italia all’Europa. Purtroppo per Seedorf tutti i jolly sono già stati giocati e se si vuole risalire la china questi tre punti sarebbero d’oro. E’ fin troppo chiaro che i rossoneri devono lavorare sull’intensità e la voglia dimostrata in Europa per poterci tornare l’anno prossimo, anche dalla porta secondaria. Non è come dirlo. Su questo lato del “carattere” della squadra ci hanno lavorato in tanti e quasi nessuno è riuscito veramente a correggerla. Seedorf non è uomo da urla e strepitii nello spogliatoio e certamente non lo farà in questa circostanza oggi, lasciando ancora una volta spazio al dialogo. Un dato certo è che il Milan con una versione tattica più accorta, mercoledì sera ha fatto un’ottima partita e allora è lecito chiedersi se sarà ripetibile la prestazione anche contro la Samp. Soliti grandi problemi di formazione con una lista di indisponibili molto nutrita. Oltre ai soliti noti lungodegenti si è fermato anche De Sciglio per una botta subita alla caviglia contro gli spagnoli, sfumata quindi la possibilità di vedere Abate a destra e De Sciglio a sinistra, largamente da coppia di terzini migliore schierabile. Torna nei titolari Montolivo così come Honda, ancora alla ricerca di una sua vera dimensione nel rettangolo verde e non solo come “operazione di marketing”. C’è poco da guardare la classifica e tanto da concentrarsi sul risultato, tre punti che non fanno scavalcare avversari, ma tengono i rossoneri aggrappati alla speranza di un posto in Europa.


 

Video

6

Per guardare tutti i video vai alla pagina Video

NEWS STADIO 5

Stadio5 online Stadio5 online         Da oggi potrete leggere Stadio5 anche onl... Read more
La strana coppia di STADIO5 “La Strana Coppia di Stadio5” Una trasmissione che in modo ironico e dissa... Read more


Pubblicita1

Banner

Pubblicita2

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

PARTITA IVA: 11622330154 Valid XHTML and CSS.