Banner
Banner

Seguici su

 

facebook_32 twitter_32 myspace_32

Chat-stadio5-Online

  • Nessun utente on line

Partners

Banner
Milan Juventus "intervista VIP" 10 2014
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

 

Conti: “Tevez? E’ forte, ma non vale Platini o Ibra”

L’attore, di fede rossonera, non nasconde la speranza di entrare in Europa

Luca De Franco

Abbiamo visto Ugo Conti in decine di film e programmi televisivi. Di recente ha recitato un ruolo drammatico nella fiction “L’assalto” in prima serata su Rai 1 ed ha interpretato l’avvocato del diavolo nel programma “Avanti un altro” condotto da Paolo Bonolis su Canale 5. Ma Ugo Conti è anche un  opinionista televisivo apprezzato perché dice quello che pensa senza peli sulla lingua. Non ha mai nascosto, ad esempio, di essere tifosissimo del Milan. A Stadio 5 ha voluto dire la sua sul Milan e sul campionato.

 Il Milan è in serie positiva. Dove può arrivare?

“In Europa League. Più in alto è impossibile considerato il distacco dalla zona Champions. In ogni caso, sono fiducioso riguardo al futuro perché il Milan ha azzeccato gli ultimi acquisti. Adel Taarabt è molto bravo e lo sta dimostrando a suon di gol. Giampaolo Pazzini è tornato a giocare come sa: domenica scorsa l’ho visto anche saltare l’uomo. Se gioca con continuità e serenamente, può segnare molti gol come ha fatto l’anno scorso (15 con il Milan) e nelle altre squadre in cui ha giocato. Mi sembra un po’ sottovalutato come lo era Gilardino che aveva segnato molti gol prima di arrivare al Milan (e lo fece anche in rossonero: 17 gol in Serie A il primo anno, 12 il secondo, 7 il terzo), ma il suo periodo milanista non viene considerato memorabile. Forse perché di un attaccante si ricordano i gol importanti, tipo la doppietta di Pippo Inzaghi nella finale di Coppa del Mondo per club vinta per 4-2 contro il Boca Juniors il 16 dicembre 2007 all’International Stadium di Yokohama, in Giappone”  

Il campionato è chiuso?

“Senza alcun dubbio. La Juventus non ha rivali. Non tanto per il livello tecnico dei giocatori, quanto per la loro aggressività, la loro determinazione nel cercare sempre la vittoria. Questo atteggiamento è merito di Antonio Conte. Sono pronto a scommettere che la stessa squadra con un altro allenatore non si qualificherebbe per la Champions League.”

Carlitos Tevez ha segnato 14 gol e mancano parecchie giornate al termine del campionato. Nel loro primo anno alla Juve, Michel Platini e Zlatan Ibrahimovic segnarono 16 gol. Secondo Lei, Tevez è più forte dei suoi predecessori?

“Ma non scherziamo! Tevez è un ottimo giocatore, ma Platini e Ibra erano due fuoriclasse. Secondo me, un giocatore deve essere giudicato al termine della carriera e Tevez ne ha di strada da fare prima di poter essere considerato nello stesso gruppo di Platini e Ibra”


 

Video

6

Per guardare tutti i video vai alla pagina Video

NEWS STADIO 5

Stadio5 online Stadio5 online         Da oggi potrete leggere Stadio5 anche onl... Read more
La strana coppia di STADIO5 “La Strana Coppia di Stadio5” Una trasmissione che in modo ironico e dissa... Read more


Pubblicita1

Banner

Pubblicita2

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

PARTITA IVA: 11622330154 Valid XHTML and CSS.