Banner
Banner

Seguici su

 

facebook_32 twitter_32 myspace_32

Chat-stadio5-Online

  • Nessun utente on line

Partners

Banner
Milan Juventus "Dani Osvaldo -l'Ospite-"
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

 

Cuor di Re Leone

Dribbla, fa assist, gioca di sponda e motiva la squadra

Per  Zeman è “una forza della natura”

Alessandra Caronni

Nel Mondiale ci spera tanto, tantissimo. Osvaldo lavora duro anche per questo. È un suo obiettivo, per quest’anno. “Ce la metterò tutta”, ama ripetere. Chiaramente, non dipende solo da lui. “Non ho preso impegni per i mesi di giugno a luglio”, dice sorridendo. L'attaccante della Juve è determinato. Sogna. Desidera la maglia della nazionale anche per il periodo estivo. Tuttavia, ora vuole pensare al campionato e alla grande intesa con Tevez. “Con Carlos è facilissimo giocare, è un fenomeno, è un trascinatore. Io invece devo ancora migliorare certi movimenti, non mi piace stare fermo ad aspettare la palla”. Osvaldo in fondo con Tevez si trova più che bene e anche con il resto della squadra c'è una buona intesa. Separato da Ana, che gli diede un figlio, Gianluca, Osvaldo ha anche altre due figlie: Victoria e Maria Helena, avute dalla relazione con Elena Braccini. Oggi è fidanzato con l'attrice Jimena Barón, dalla quale aspetta un figlio. Punta moderna, rapida, tecnica, spicca grazie a un colpo di testa molto violento. Il tiro da fuori area e la rovesciata poi sono ineccepibili. Abile con entrambi i piedi, sa dribblare e servire ottimi assist ai compagni. Gioca spesso di sponda per far salire la squadra. Se Zeman lo definì “una forza della natura”, un motivo ci sarà. Sarà l'esperienza acquisita sin dal '95, quando, a 9 anni, approdò al settore giovanile del Lanús. Nel '99 si trasferisce al Banfield e l'anno dopo all'Huracán. Poi, un'ascesa costante e incredibile, dall'Atalanta al Lecce, dalla Fiorentina al Bologna, passando dall'Espanyol alla Roma, per poi arrivare in Inghilterra, al Southampton. Il 31 gennaio è tornato in Italia. Destinazione Juve. Prestito con diritto di riscatto fissato a 19 milioni di euro.

Chi è Dani Osvaldo

Nato a Buenos Aires, in Argentina, il 12 gennaio dell'86, Pablo Daniel Osvaldo è un calciatore argentino naturalizzato italiano, attaccante della Juventus, in prestito dal Southampton. Milita anche nella Nazionale italiana. A Roma si è conquistato in breve tempo il soprannome di Simba, dall'omonimo personaggio della celebre saga Disney. L'appellativo gli fu assegnato dai tifosi giallorossi in virtù della sua somiglianza nel look e nell'esultanza con Gabriel Batistuta, il cui soprannome era Re Leone.


 

Video

6

Per guardare tutti i video vai alla pagina Video

NEWS STADIO 5

Stadio5 online Stadio5 online         Da oggi potrete leggere Stadio5 anche onl... Read more
La strana coppia di STADIO5 “La Strana Coppia di Stadio5” Una trasmissione che in modo ironico e dissa... Read more


Pubblicita1

Banner

Pubblicita2

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

PARTITA IVA: 11622330154 Valid XHTML and CSS.