Banner
Banner

Seguici su

 

facebook_32 twitter_32 myspace_32

Chat-stadio5-Online

  • Nessun utente on line

Partners

Banner
Milan Juventus "Basket a cura di Beppe Vigani"
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

 

Milano a caccia della lode

Dovesse vincere con Venezia sarebbero 10 successi di fila

Beppe Vigani

L’EA7 Armani non si ferma più.  Il filotto di nove vittorie consecutive in campionato, l’ultima contro Bologna, domenica scorsa per 89-66, ha permesso alla squadra di Luca Banchi di conquistare la vetta della classifica in solitaria. Dopo il match disputato con sofferenza, ma di spessore contro il Panathinaikos, il quintetto delle “scarpette rosse” disputa oggi la sua terza partita consecutiva al Forum (18.15): di fronte c’è l’Umana Venezia. La squadra lagunare arriva da quattro sconfitte consecutive (l’ultima contro Siena) e in classifica si trova al nono posto. Il roster di Zare Markovski (ex coach di Milano nella stagione 2006-2007, ma esonerato do sette partite) è composto da giocatori eccellenti. La cabina di regia è affidata ad Aaron Johnson, 25 anni, arrivato il 3 febbraio di quest’anno. Con lui la squadra veneta ha acquisito maggior aggressività. Nello stesso ruolo c’è anche Luca Vitali (ex di turno poiché nel 2007-2008 ha giocato a Milano), che però è anche in grado di giocare da guardia. Il play bolognese tira con il 42.1% da due e un pessimo 25% dall’arco dei 6.75 m. Buon passatore (4.4 assist a partita), ma si difende anche sotto le plance, catturando 4.4 rimbalzi di media. Jacopo Giachetti (ex di Milano fino alla scorsa stagione).  Gioca circa 17 minuti di media a partita e ha brutte percentuali da due (27.6%), mentre dalla distanza è molto preciso (61%), anche se tira molto poco. La guardia titolare è Donell Taylor: 98 match nelle fila dei Washington Wizard in NBA tra il 2005 e 2007. Giocatore completo, sia in attacco, sia in difesa. Nate Linhart è un’ala con un buon tiro da due (48.7%), mentre da tre è sotto il 40%. Buona predisposizione sotto le plance con 5.1 rimbalzi a partita. L’ala grande di Venezia è Andre Smith. Lo statunitense di St. Paul  è un autentico zingaro: ha girato praticamente i parquet di tutto il mondo. Dal college di North Dakota State, in Svizzera, poi in Giappone e in Gran Bretagna. Nel 2009 è in Turchia, approda a Caserta l’anno dopo, si trasferisce in Russia e da questa stagione è a Venezia. Ottimo tiro da due (57.8%), fa male anche dalla linea dei tre (43.1%). E’ anche un ottimo rimbalzista con 7 palloni catturati e buon passatore (quasi 2 assist a partita). Andrea Crosariol è il centro titolare di Markovski. A Venezia da gennaio, proveniente dall’Oldenburg (Germania). Poche partite per mettersi in mostra, ma è una garanzia. Un giocatore che parte dalla panchina, ma che ha un minutaggio elevato è Hrvoje Peric. L’ala grande di Dubrovnik tira con quasi il 57% da due e cattura 5 rimbalzi a incontro.


 

Video

6

Per guardare tutti i video vai alla pagina Video

NEWS STADIO 5

Stadio5 online Stadio5 online         Da oggi potrete leggere Stadio5 anche onl... Read more
La strana coppia di STADIO5 “La Strana Coppia di Stadio5” Una trasmissione che in modo ironico e dissa... Read more


Pubblicita1

Banner

Pubblicita2

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

PARTITA IVA: 11622330154 Valid XHTML and CSS.