Banner
Banner

Seguici su

 

facebook_32 twitter_32 myspace_32

Chat-stadio5-Online

  • Nessun utente on line

Partners

Banner
Inter Lecce -la partita-24
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

Inter metti la quarta

I nerazzurri sono alla ricerca di un’altra vittoria per poter inseguire il sogno di arrivare a ridosso delle prime del campionato, dopo un inizio burrascoso

di A.S. Bisceglia

  Inter e Lecce si presentano al match che chiude la prima parte di stagione, quella che anticipa le vacanze natalizie. È il recupero della prima giornata di campionato che, come ben sapete, fu rinviata per lo sciopero dell’Assocalciatori, proclamato per il mancato accordo collettivo. A tuttora non c’è ancora, ma le menti superlative di Lega e Aic hanno detto sì a una firma-ponte: dal 30 giugno 2012 si ridiscuterà tutto. Incrociamo le dita. Nerazzurri e giallorossi, intanto, disputano un match che potrebbe significare molto per i primi (che arrivano da tre vittorie consecutive, quattro nelle ultime cinque partite) e tantissimo per i secondi, i quali negli ultimi cinque match hanno raccolto quattro sconfitte e un pareggio (domenica scorsa con il Parma).

Una cosa che può far sorridere i salentini è il momento di grazia di Di Michele (tre gol nelle ultime due partite), l’unico a essere veramente all’altezza di questa situazione, eccetto pochi altri. Tornando al match di mercoledì sera il modulo che presenterà Claudio Ranieri è legato al recupero (molto difficile) di Wesley Sneijder. Con il trequartista olandese il tecnico romano appronterebbe lo schieramento con un 4-3-1-2, con Pazzini-Forlan tandem d’attacco, mentre a centrocampo dovrebbe formarsi la diga Zanetti-Motta-Cambiasso a meno di soluzioni diverse nell’ultima ora. Altrimenti si continuerebbe con il canonico 4-4-2, che ultimamente appare il più solido.    Dall’altra parte, Serse Cosmi deve fare a meno di Carrozzieri (un turno di squalifica per lui) in mezzo alla difesa (il sostituto dovrebbe essere Brivio), opterà per il 4-3-3 con un dubbio legato all’utilizzo di Muriel, con Di Michele sempre là davanti insieme con Cuadrado. Il centrocampo sarà nelle mani di Giacomazzi, con Strasser e Olivera all’esterno. La corsa di questi ultimi due anni potrebbe mettere in difficoltà Thiago Motta e Cambiasso, anche se la mobilità di Zanetti è grasso che cola, visto che il centrocampo di tante battaglie comincia a battere in testa. Col Cesena non è stato tutto rose e fiori e solo il dinamismo di Obi, nella ripresa, è riuscito a limitare i danni contro Parolo e Candreva. Vedremo se lo schieramento sarà lo stesso usato contro i romagnoli o ci saranno altri ingressi. Vedremo se Ranieri utilizzerà Coutinho o Alvarez, destinati a una staffetta nel prosieguo della stagione. Un’ultima cosa: all’Inter mancano i gol degli attaccanti, un particolare molto pericoloso per una squadra che vuole tornare con le migliori. Ci saranno quindici giorni per ovviare alla mancanza, magari facendo una visita al mercato di riparazione.


 

Video

6

Per guardare tutti i video vai alla pagina Video

NEWS STADIO 5

Stadio5 online Stadio5 online         Da oggi potrete leggere Stadio5 anche onl... Read more
La strana coppia di STADIO5 “La Strana Coppia di Stadio5” Una trasmissione che in modo ironico e dissa... Read more


Pubblicita1

Banner

Pubblicita2

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

PARTITA IVA: 11622330154 Valid XHTML and CSS.