Banner
Banner

Seguici su

 

facebook_32 twitter_32 myspace_32

Chat-stadio5-Online

  • Nessun utente on line

Partners

Banner
Milan Parma "Musica di Riccardo Sada"
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

 

The Voice Of Italy canta ancora sulla Rai

Chi sarà la “voce” del 2014? Le risposte arrivano già in prima serata con “The Voice of Italy”, realizzato da Rai2 in collaborazione con Talpa Italia.

Riccardo Sada

Dopo il successo della prima edizione torna su Rai2 l’evento televisivo che premia la voce, tra novità e grandi conferme. Raffaella Carrà, J-Ax, Noemi e Piero Pelù sono i coach pronti a sfidarsi per trovare “The Voice”. Conduce Federico Russo. Dallo scorso mercoledì, in prima serata, va in onda la squadra diretta da Federico Russo, affiancato dalla V-Reporter Valentina Correani (che farà partecipare il pubblico attraverso il sito ufficiale e i social network), e composta dai coach Raffaella Carrà, Noemi e Piero Pelù. I tre hanno tra l'altro un nuovo compagno e avversario, J-Ax, pronto a dare battaglia per trovare “The Voice”, il cantante che supererà tutti gli altri e si aggiudicherà un contratto discografico. Al centro del programma sempre e solo la grande musica, italiana e internazionale, con brani leggendari e hit contemporanee suonati rigorosamente dal vivo da una band composta, nelle diverse fasi, da sei, nove e tredici musicisti. Un’avventura che si svilupperà in quattro tappe: le Blind Audition (le audizioni al buio dei cantanti); le Battle (i Duelli) con l’opzione “Steal”, attraverso il quale il cantante eliminato nelle Battle potrà essere scelto da un altro coach; la novità del Knock Out, con la sfida tra due concorrenti della stessa squadra senza possibilità di essere ripescati, e i Live Show. “The Voice of Italy” è anche un innovativo progetto cross-mediale sul web e un programma radiofonico con “The Voice of Radio” in esclusiva su Radio2 Rai. Nell’edizione 2014, Rai2 realizza il primo programma in multipiattaforma che vede il coinvolgimento dei telespettatori attraverso una proposta diversificata di contenuti creati ad hoc per completare l’offerta sulle diverse piattaforme disponibili (tv, web, radio). Il sito (www.thevoiceofitaly.rai.it), che l’anno scorso ha generato oltre 14 milioni di visite, offrirà al mondo della rete le dirette in streaming delle puntate Live e un “second screen”, condotto da Valentina Correani che proporrà sul web, in contemporanea alla diretta, curiosità sul programma, backstage e interviste inedite. Sul “versante” radiofonico, invece, i conduttori di Radio2 Carolina Di Domenico e Pier Ferrantini seguiranno in diretta dagli studi di via Asiago le cinque puntate del Live Show, commentando le varie fasi della gara insieme ad un gruppo di ascolto. Ma non solo: con “The Voice of Radio”, infatti, gli ascoltatori hanno scelto per la prima volta - attraverso il proprio voto - una cantante tra gli oltre mille partecipanti che hanno inviato un file con la loro esibizione a Radio2. La vincitrice è stata ammessa direttamente alle Blind Audition.

Le Tappe di “The Voice” 2014

“Blind Audition” (5 puntate): nelle audizioni al buio, il cantante in gara entra in scena, vede le quattro sedie di spalle e inizia a cantare. Il coach ascolta, se vuole scegliere quel cantante schiaccia il pulsante “I Want You” e di colpo la sedia si gira. Se nessuno dei coach fa girare la sedia, il cantante lascia il programma. Se più coach decidono di girarsi è il cantante in gara a scegliere con quale coach gareggiare e ai coach non resta che battersi per farsi scegliere. “Battle” (2 puntate): ogni coach fa esibire sulla stessa canzone due artisti della propria squadra, durante un vero e proprio “duello”. Al termine il coach dovrà scegliere chi passerà il turno. Grande novità di questa edizione è l’opzione “STEAL”: il cantante eliminato in questa fase da un coach potrà essere recuperato da un altro coach e inserito nella sua squadra. Ogni coach potrà sfruttare questa possibilità solo due volte nel corso di questa fase. “Knockout” (2 puntate): l’inedito step che precede la fase finale e vede due concorrenti della stessa squadra sfidarsi su due brani diversi. Al termine del confronto, il coach eliminerà un partecipante che, questa volta, non avrà possibilità di essere ripescato. “Live Show” (5 puntate): i finalisti di ogni squadra si esibiscono singolarmente, ma anche con il proprio coach e grandi ospiti nazionali e internazionali. Ogni coach valuterà i propri cantanti, ma al loro voto si unirà la preferenza del pubblico da casa, fino all’ultima puntata in cui le sorti delle Voci in gara verranno decretate unicamente dalla “Voce” dei telespettatori. Il vincitore di “The Voice of Italy” si aggiudicherà un contratto discografico con Universal Music.


 

Video

6

Per guardare tutti i video vai alla pagina Video

NEWS STADIO 5

Stadio5 online Stadio5 online         Da oggi potrete leggere Stadio5 anche onl... Read more
La strana coppia di STADIO5 “La Strana Coppia di Stadio5” Una trasmissione che in modo ironico e dissa... Read more


Pubblicita1

Banner

Pubblicita2

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

PARTITA IVA: 11622330154 Valid XHTML and CSS.