Banner
Banner

Seguici su

 

facebook_32 twitter_32 myspace_32

Chat-stadio5-Online

  • Nessun utente on line

Partners

Banner
Parma "la storia" 25
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

Parma da fuoco

La società nacque grazie a uno dei più grandi maestri della musica: Giuseppe Verdi

di A.S. Bisceglia

Allenatori come Sacchi, Ancelotti  e Scala, campioni come Cannavaro, Crippa, Zola, Inzaghi, Crespo, Chiesa, Buffon: dalla città emiliana sono transitati gli astri del nostro torneo. Lunga e ricca la vita calcistica parmense. Nella lontana annata 1919-1920 i ducali terminano al secondo posto nel girone eliminatorio… emiliano. Nel 1922 l'avvocato Ennio Tardini dà avvio al progetto per costruire lo stadio, inaugurato l'anno successivo e intitolato proprio all'avvocato, nel frattempo prematuramente scomparso. Il Parma nel frattempo partecipa ad una serie di campionati a carattere regionale, con squadre come Piacenza, Bologna, Reggiana, Spal, Mantova e Modena, e nel 1924-1925 arriva la prima promozione: il Parma passa dalla Seconda alla Prima Divisione; nel 1929 viene promosso in Serie B dove esordisce il 6 ottobre: Parma-Biellese 2-0. La stagione successiva diventa Parma A.S. La permanenza in serie B dura solo altri due anni, poi la squadra è retrocessa in Prima Divisione.

  Piccolo break, per rammentare comunque che il Parma nacque grazie a uno dei più grandi maestri della musica: Giuseppe Verdi. In occasione delle celebrazioni per il centenario della nascita del grande compositore parmense, il 27 luglio 1913 vide la luce il Verdi Foot Ball Club, trasformato il 16 dicembre dopo in Parma Foot Ball Club. Parentesi più che dovuta.

Ma torniamo verso il 1935, quando viene ammesso alla Serie C appena costituita. Nel 1943 viene promosso in Serie B dopo lo spareggio promozione vinto 2-0 a Brescia contro il Verona ma subito dopo viene retrocesso all'ultimo posto per corruzione di alcuni giocatori del Lecco l'ultima giornata. Nel 1949 perde 4-1 lo spareggio salvezza con lo Spezia e retrocede in Serie C. In questa categoria rimane 5 anni, fino a che nella stagione 1953/54, grazie anche alle 15 reti del bomber Korostelev, ottiene la promozione in Serie B, dove rimane negli 11 anni successivi. Due giocatori importanti di questi anni sono stati il goleador Erba e Ivo Cocconi. Nella stagione 1964/65 il Parma retrocede in Serie C, in seguito ad una stagione disastrosa nella quale totalizza soltanto 23 punti. Ma il peggio deve ancora venire: da tutti affrontati come la squadra da battere, i “crociati” non tengono il passo e retrocedono in D. Anni difficili. Gli spalti del Tardini sono deserti (come le casse societarie). Il Parma A.S. viene messo in liquidazione. Viene fondato il Parma F.C. Ma le cose non migliorano: il Tribunale di Parma, alla vigilia della stagione 1969-70, lo giudica insolvente, impedendone così l'iscrizione al campionato. Dopo tanti saliscendi, eccolo, la rinascita.


 

Video

6

Per guardare tutti i video vai alla pagina Video

NEWS STADIO 5

Stadio5 online Stadio5 online         Da oggi potrete leggere Stadio5 anche onl... Read more
La strana coppia di STADIO5 “La Strana Coppia di Stadio5” Una trasmissione che in modo ironico e dissa... Read more


Pubblicita1

Banner

Pubblicita2

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

PARTITA IVA: 11622330154 Valid XHTML and CSS.