Banner
Banner

Seguici su

 

facebook_32 twitter_32 myspace_32

Chat-stadio5-Online

  • Nessun utente on line

Partners

Banner
Chivu "il personaggio" 25
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

È Cristian (ro)mania

Soprannominato Swarovski o Cristal, a causa della sua fragilità muscolare, oggi è il difensore che tutti i club pretendono

 di Alessandra Caronni

Il Milan chiama. E per ora Chivu non risponde. Il mercato dei sogni non si ferma neppure sotto le feste e con il Diavolo alla ricerca di un esterno di sinistra, potrebbe puntare su Cristian Chivu. Il difensore dell’Inter, 32 anni, con buona probabilità non rinnoverà l’accordo con la Beneamata (in scadenza a giugno). Per Chivu, oltre alla destinazione rossonera, sono state ipotizzate quelle verso Ajax, Real Madrid, Psg e Napoli. Tuttavia, il rumeno è un professionista e pensa solo in nerazzurro, ora.

Chivu è arrivato all’Inter alla fine del campionato 2006-2007, dopo una lunga e difficile trattativa: per la precisione, il 28 luglio del 2007. Un contratto da 3,5 milioni di euro l'anno. Il 19 agosto 2007 esordisce con la maglia dell'Inter proprio contro la Roma, nella Supercoppa Italiana a San Siro. Alla prima stagione in nerazzurro vince lo scudetto giocando la maggior parte delle partite con la spalla lussata. Il 6 gennaio 2010, nella partita contro il Chievo Verona, riporta una frattura del cranio in uno scontro fortuito con Pellissier. Viene posto in terapia intensiva a causa del trauma e operato il giorno stesso. Torna in campo il 24 marzo seguente, nella partita casalinga contro il Livorno: da allora gioca indossando un caschetto protettivo, simile a quello del portiere del Chelsea, Petr Cech. La giornata seguente, nella partita contro il Siena, sul gol di Wesley Sneijder del 2-1 gli viene dedicata una maglietta con su scritto “Torna Presto Cris”. Il 24 aprile, nella partita di campionato contro l'Atalanta, giocata a Milano e vinta per 3 a 1 dall’Inter, Chivu segna il primo gol in nerazzurro dopo 65 presenze grazie a un potente sinistro da fuori area. Nella partita del 3 febbraio 2011, vinta per 3-0 contro il Bari, colpisce al volto con un pugno il difensore Marco Rossi. Il rumeno, scusatosi nel dopopartita, è stato squalificato con la prova tv per quattro giornate mentre l'Inter ha rinunciato a fare ricorso. Con l'Inter ha vinto tre scudetti, due Coppe Italia, due Supercoppe italiane, una Champions League e un Mondiale per club.

  Chi è Chivu  -  Nato a Reşiţa, in Romania, il 26 ottobre del 1980, Cristian Eugen Chivu è un elemento molto duttile: è capace di coprire la zona centrale e di fascia. Ma sa che muoversi egregiamente a centrocampo. Chivu è un pregevole battitore di calci di punizione e di rigori.

Il trasferimento

Il costo dell'operazione, di 16 milioni di euro (13 più la compartecipazione di Marco Andreolli), da incassarsi in 3 anni, viene derisa pochi giorni prima da un tifoso della Roma che decide di mettere all'asta su eBay il cartellino del calciatore. Un’asta che arriva intorno ai 6 milioni di Euro e chiusa dal sito stesso l'11 luglio.


 

Video

6

Per guardare tutti i video vai alla pagina Video

NEWS STADIO 5

Stadio5 online Stadio5 online         Da oggi potrete leggere Stadio5 anche onl... Read more
La strana coppia di STADIO5 “La Strana Coppia di Stadio5” Una trasmissione che in modo ironico e dissa... Read more


Pubblicita1

Banner

Pubblicita2

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

PARTITA IVA: 11622330154 Valid XHTML and CSS.