Banner
Banner

Seguici su

 

facebook_32 twitter_32 myspace_32

Chat-stadio5-Online

  • Nessun utente on line

Partners

Banner
Inter Atalanta 13 2014 "Taca la bala"
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

 

TACA LA BALA

Aldo Colombo          Finalmente un po’ di continuità, finalmente una luce continua e non riflessa, finalmente Mazzarri può accennare un sorriso. Glielo spegnerà la Colantuono band? Proprio questo è il tema di Inter-Atalanta, una partita nella quale si dovrebbe vedere del buon calcio. Oddio, l’Inter proprio spettacolare non è, e forse non lo sarà mai, ma il segno mazzariano adesso si vede e lo ha  confermato, nelle sue ultime dichiarazioni, il presidente onorario, ossia il leader Maximo! Parecchie cose sono cambiate, anche se, giustamente, si lavora sottotraccia per non creare inutili polemiche. Ecco, proprio questo è un altro grande merito di WM: fateci caso, dalla panchina al campo (o viceversa) il passo è breve ma in altre squadre suscita vibrati malumori ed esagerati mal di stomaco, con dichiarazioni adolescenziali dei giocatori in questione. All’Inter tutto ciò non sta avvenendo, anche da parte dei senatori, vedi Cambiasso (spesso in panca, oggi protagonista), Milito (panca in attesa di resurrezione), Kuzmanovic (campo e adesso panca). Forse l’unica eccezione è stata Kovacic che qualcosa l’ha detta ma lo si può perdonare per la giovine età. Ecco, anche da questo lato il lavoro di Mazzarri è stato ottimo e glielo va riconosciuto proprio ora che stanno arrivando i primi risultati. Ai box adesso, oltre ai citati, ci sono due pedine mica da ridere che si chiamano Alvarez e Nagatomo: il secondo una collocazione ce l’ha, il primo, con l’arrivo di Hernanez, rischia di non essere più protagonista assoluto. Ma anche questo problema Walter lo sta gestendo nel modo giusto. Detto questo, il match contro gli altri nerazzurri  non sarà una passeggiata: Anche l’Atalanta non ruba l’occhio ma è messa assai bene in campo, Colantuono è un allenatore da sempre sottostimato, valido per le provinciali e basta. Vabbé  ma l’Atalanta è già salva, è davanti a Toro, Milan e alle due genovesi, mica c’è da lamentarsi. Ecco perché potrà fare la sua partita libera da affanni, ecco perché potrà pungere davanti, con un attacco di più che buon livello tecnico guidato dal tanke Denis. Meritevolmente Colantuono sta dando spazio a parecchi giovani, il centrocampo, appunto, è molto verde e questo può essere un pregio ma anche un difetto. Dipenderà dalla giornata sì degli elementi più di classe, e soprattutto dalla non paura della platea di San Siro. Ovvio però che l’Inter non può stare a guardare e perdere punti in casa: proseguire la striscia positiva è  fondamentale, per l’amor proprio e per quello dei tifosi. Forse la quadratura del cerchio (come per il Milan è Balotelli) è la maturazione di un potenziale campione quale Icardi. La cura Mazzarri è stata più bastone che carota, vero caro Seedorf! Walter l’ha strigliato per benino e l’ha lasciato fuori dai titolari per un bel po’ di tempo, nonostante Milito stesse in piedi per miracolo. Avrà capito la lezione il giovincello? Pare di sì, le ultime prestazioni sono più “seriose” di quelle precedenti , il tocco da bomber di rango c’è sempre, si tratta di far quadrare tutto il resto. Anche la difesa ci ha preso gusto a non prendere più gol. Handa è in periodo sì e sembra risorto il redivivo Ranocchia che Mazzarri aveva giustamente messo da parte e che giustamente ha saputo recuperare: sembra più sicuro il Rano, la classe c’è sempre stata, la volontà pure, c’erano spesso dei blackout (almeno un paio a partita) che vanificavano tutto il resto anche perché coincidevano quasi sempre con la rete dell’avversario. Adesso per Ranocchia si parla addirittura di Brasile, il pallone è bello perché è vario, e difatti affiorano i rimpianti per una stagione a metà del guado: se ci si fosse svegliati prima avremmo potuto puntare alla zona Champions, si mormora! Beh, fa piacere pensare positivo e quindi a Mazzarri si chiede di chiudere da Inter questa stagione!


 

Video

6

Per guardare tutti i video vai alla pagina Video

NEWS STADIO 5

Stadio5 online Stadio5 online         Da oggi potrete leggere Stadio5 anche onl... Read more
La strana coppia di STADIO5 “La Strana Coppia di Stadio5” Una trasmissione che in modo ironico e dissa... Read more


Pubblicita1

Banner

Pubblicita2

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

PARTITA IVA: 11622330154 Valid XHTML and CSS.