Banner
Banner

Seguici su

 

facebook_32 twitter_32 myspace_32

Chat-stadio5-Online

  • Nessun utente on line

Partners

Banner
Il Campionato25
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

Basta passi falsi

L’Inter nell’anno appena aperto deve segnare una svolta. Il duello col Parma è l’occasione giusta per confermare i progressi della squadra di Ranieri. A Bergamo invece i cugini del Milan incontreranno l’Atalanta

di Laura Tangari

Si ricomincia con la sfida di stasera con l’Inter che ospita a San Siro un Parma deciso a vendere cara la pelle. Per i nerazzurri è sicuramente un test importante perché una vittoria significherebbe un altro passo in avanti nel recupero del terreno nei confronti della coppia capolista formata da Juventus e Milan. L’anno nuovo per la compagine di Ranieri deve segnare una svolta dopo i brividi fuori programma d’inizio stagione e la sfida odierna con gli emiliani deve confermare i progressi dell’undici nerazzurro ottenuti negli ultimi due mesi. Non ci fosse stato il passo falso casalingo con l’Udinese ci saremmo trovati di fronte a un’Inter senza pecche, o quasi, pronta a parlare di corsa al titolo con Milan e Juve. Tuttavia… va bene lo stesso: le due al comando non avranno una giornata tranquilla.

I cugini rossoneri, ritemprati dalla vacanza di Dubai, dove in settimana hanno affrontato in amichevole sul velluto il PSG di Ancelotti (auguri dalla redazione, Carletto…), andranno a Bergamo per incrociare le armi con quell’Atalanta in grande smalto (e comunque sempre alle prese, seppur in maniera indiretta, col calcio scommesse, che toglie il sonno ai tifosi e naturalmente a Colantuono,  uno dei migliori tecnici in circolazione). Far punti con i bergamaschi di conseguenza non sarà facile per il Milan che, sulla carta, potrebbe essere distanziato dai bianconeri di Conte, pure questi rigenerati a Dubai per la sfida di domani pomeriggio con il Lecce allo stadio di Via del Mare.

Più facile sembrerebbe il turno dell’Udinese fra le mura amiche del Friuli contro il Cesena. I romagnoli hanno assolutamente bisogno di punti e proveranno a dar fastidio a Di Natale e compagni. Turno con i botti di Capodanno per la Lazio in trasferta a Siena nel match che apre oggi alle 18 la giornata di campionato. La squadra di Reja ha segnato un po’ il passo nelle ultime partite e Siena diventa una tappa fondamentale per tenere accese le speranze di riaggancio alla testa della classifica. Sotto osservazione anche la Roma, capace di grandi imprese nei turni che hanno preceduto la sosta natalizia. La formazione di Luis Enrique, la cui panchina non traballa più, e forse non è mai traballata, dopo aver sbancato il San Paolo è attesa alla verifica dell’Olimpico col Chievo, squadra dalle mille vite capace di qualunque impresa. Soprattutto con le grandi del campionato. Da seguire l’importante match di Novara dove l’undici di Tesser affronterà al Piola una Fiorentina pure lei affamata di punti, orfana di Gilardino finito al Genoa. Il bomber biellese con la sua nuova maglia sarà in trasferta a Cagliari mentre il Bologna al Dall’Ara dovrà vedersela con l’enigmatico Catania di Montella. E il Napoli?  I partenopei per primi devono cancellare la sconfitta interna con la Roma e miglior avversario come il Palermo, in questo momento, non potrebbe esserci. Lo sa Mazzarri e lo sa sicuramente anche Mutti.


 

Video

6

Per guardare tutti i video vai alla pagina Video

NEWS STADIO 5

Stadio5 online Stadio5 online         Da oggi potrete leggere Stadio5 anche onl... Read more
La strana coppia di STADIO5 “La Strana Coppia di Stadio5” Una trasmissione che in modo ironico e dissa... Read more


Pubblicita1

Banner

Pubblicita2

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

PARTITA IVA: 11622330154 Valid XHTML and CSS.