Banner
Banner

Seguici su

 

facebook_32 twitter_32 myspace_32

Chat-stadio5-Online

  • Nessun utente on line

Partners

Banner
Editoriale25
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

 Intanto, buon anno a tutti. Che poi il 2012 sorriderà a pochi sembra abbastanza scontato. Qualcuno si è accorto che stiamo vivendo un momento terribile. La politica sta facendo vittime: in nome della rinascita in Europa. Nel calcio si Serie A le cose non stanno andando meglio. Mi viene in mente Babilonia. Per non fare qualunquismo spendiamo due parole su questa città sconosciuta ai più. Come recita la Bibbia (quale scempio scomodare il libro più discusso del mondo), Genesi 11, 1-9:
"Un tempo tutta l'umanità parlava la stessa lingua e usava le stesse parole. Emigrati dall'oriente gli uomini trovarono una pianura nella regione di Sennaar e vi si stabilirono. Si dissero l'un l'altro: 
"Forza! Prepariamoci mattoni e cuociamoli al fuoco! Costruiamoci una città! Faremo una torre alta fino al cielo! Così diventeremo famosi e non saremo dispersi in ogni parte del mondo!". Da lì in poi successe il contrario di tutto:
"Il Signore scese per osservare la città – come scrive il testo sacro - e la torre che gli uomini stavano costruendo. Disse: "Ecco, tutti quanti formano un sol popolo e parlano la stessa lingua. E questo non è che il principio delle loro imprese! D'ora in poi saranno in grado di fare tutto quel che vogliono! Andiamo a confondere la loro lingua: così non potranno più capirsi tra loro".
Per ovvi motivi la costruzione fu interrotta. La città fu chiamata Babele (Confusione) perché fu lì che il Signore confuse la lingua degli uomini e li disperse in tutto il mondo". Qualcosa mi torna. Da anni il Governo parla linguaggio diverso da quello italiano, e il calcio, dall’avvento delle televisioni, sta facendo l’opposto per salvaguardare gli interessi dei tifosi. Tiziano Pieri (ex arbitro, squalificato per Calciopoli), settimana scorsa ha fatto sobbalzare la procura di Roma per una denuncia contro il sistema accusatorio del 2006. ‘Intercettazioni sparite e, poi, improvvisamente riapparse di grande significato probatorio sono state inevase’. Si andrà avanti anche qui. Da due settimane Bergamo sta impazzendo perché Cristiano Doni è stato pizzicato (e ‘ridaje’) a taroccare partite. Insieme con lui Sartor, Gervasoni, Santoni e compagnia cantante. In Italia se fai le cose ‘normali’ diventi eroe. Simone Farina, giocatore del Gubbio, ha denunciato una ‘combine’ (cose che dovrebbero fare le persone oneste, spero che lui non sia unico) ed è improvvisamente diventato l’icona del calcio. Cesare Prandelli lo ha invitato in Nazionale. Complimenti a lui, ma qualcosa non va. I Maya hanno profetizzato che l’Età dell’Oro (la quinta), terminerà il 21 dicembre di quest’anno. Le precedenti quattro Ere (dell’Acqua, Aria, Fuoco e Terra) sarebbero tutte terminate con dei cataclismi ambientali. Gli stessi che caratterizzarono la fine delle precedenti Ere furono causati da una inversione del campo magnetico terrestre, dovuto ad uno spostamento dell’asse del pianeta. Qualcuno ha detto per una variazione dell’inclinazione assiale rispetto al piano dell’ellittica del sistema solare. Ciò provocherebbe scenari apocalittici. Babilonia appunto. Auguri!


 

Video

6

Per guardare tutti i video vai alla pagina Video

NEWS STADIO 5

Stadio5 online Stadio5 online         Da oggi potrete leggere Stadio5 anche onl... Read more
La strana coppia di STADIO5 “La Strana Coppia di Stadio5” Una trasmissione che in modo ironico e dissa... Read more


Pubblicita1

Banner

Pubblicita2

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

PARTITA IVA: 11622330154 Valid XHTML and CSS.