Banner
Banner

Seguici su

 

facebook_32 twitter_32 myspace_32

Chat-stadio5-Online

  • Nessun utente on line

Partners

Banner
Milan Chievo 15 2014 "Formula1"
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

 

ODORE DI PIOGGIA A SEPANG

Domani il secondo appuntamento Mondiale

Debora Cheli         La gara prenderà il via domani mattina alle 10 ora italiana e mai come quest'anno l'esito del Gp della Malesia appare incerto. Senza dimenticare che per la mattinata è prevista la pioggia, per questa ragione Pirelli ha deciso che si correrà con gomme intermedie e dure. Difficile azzardare previsioni, anche se le favorite restano le due Mercedes di Hamilton e Rosberg, benché i due piloti non abbiano mai vinto qui. L' inglese in particolare ha voglia di rifarsi dopo il ritiro in Australia: partito in pole position, Lewis ha potuto fare solo qualche giro sul tracciato australiano prima di rientrare mestamente ai box a causa di un guasto. A oggi, le monoposto della scuderia tedesca sono le più veloci dello schieramento, ma nemmeno gli altri team che montano un motore dell'omonima casa sono da sottovalutare. In lizza per un posto di primo piano ci sono anche le due McLaren di Button, vincitore nel 2009, e Magnussen, entrambi sul podio a Melbourne (dopo la squalifica di Ricciardo). La giovane matricola in particolare ha incantato gli appassionati arrivando secondo in occasione della sua gara d'esordio in F1, unico danese nella storia di questo sport a salire sul podio. L'attenzione è puntata anche sulle Williams, specialmente dopo il quinto posto di Bottas a Melbourne. I piloti in attività che hanno vinto di più in Malesia sono Alonso e Vettel, veri esperti del circuito con tre successi ciascuno. Se il quattro volte campione del mondo, che qui ha vinto anche la scorsa stagione, ha sempre trionfato con la Red Bull, lo spagnolo è arrivato primo a bordo di tre vetture diverse: con la Renault nel 2005, con la McLaren due anni dopo ed infine con la Ferrari nel 2012. Ora che la scuderia austriaca è in difficoltà, l'asturiano potrebbe approfittarne, fermo restando l'affidabilità e la velocità della sua F14 T, ancora tutta da verificare. Alonso però dovrà guardarsi alle spalle, perché anche Raikkonen è già salito sul gradino più alto del podio qui e per due volte. Nel 2013 il finlandese era arrivato secondo alle spalle di Vettel. Complessivamente, la Ferrari è la squadra che ha vinto di più in Malesia, con ben 6 vittorie, mentre la Red Bull è a quota tre. Il circuito di Sepang si trova a pochi chilometri da Kuala Lumpur ed è il primo disegnato da Hermann Tilke, l'architetto che ha messo la firma sui nuovi tracciati del Mondiale. Lungo 5,543 km, è composto da 15 curve e due lunghi rettilinei dove è concesso l'utilizzo del DRS. I punti dove è più semplice effettuare un sorpasso sono la curva 1, abbastanza larga da permettere diverse traiettorie, e l'ultima curva, un tornante che porta al rettilineo principale. Massima concentrazione da parte del pilota sul passaggio dalla curva 7 alla 8, un tratto particolarmente insidioso specialmente in caso di asfalto bagnato. Per quanto riguarda le monoposto l'attenzione verrà posta sul motore e i freni, costantemente sotto pressione per i drastici cambi di passo. Particolarmente insidiosi i quattro tornanti che compongono la pista, mentre le alte temperature tipiche di questa zona possono degradare gli pneumatici anzitempo. 


 

Video

6

Per guardare tutti i video vai alla pagina Video

NEWS STADIO 5

Stadio5 online Stadio5 online         Da oggi potrete leggere Stadio5 anche onl... Read more
La strana coppia di STADIO5 “La Strana Coppia di Stadio5” Una trasmissione che in modo ironico e dissa... Read more


Pubblicita1

Banner

Pubblicita2

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

PARTITA IVA: 11622330154 Valid XHTML and CSS.