Banner
Banner

Seguici su

 

facebook_32 twitter_32 myspace_32

Chat-stadio5-Online

  • Nessun utente on line

Partners

Banner
Milan Chievo 15 2014 "Arte"
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

 

PROVOCAZIONE E IRONIA

Meireles presenta all’Hangar Bicocca con lavori anche sensoriali

Marby

L’arte non è solo pennello ma anche sfida concettuale, ironia, provocazione modo di interpretare il nostro comune comportamento ed essere artista è risvegliare le coscienze sopite. Pirelli Hangar Bicocca che a Milano è il luogo che dedica spazio all’arte contemporanea, presenta Cildo Meireles Installations uno dei più importanti artisti del panorama internazionale per la prima volta in Italia. La mostra curata da Vicente Todoli comprende grandi installazioni prodotte dall’artista dal 1970 ad oggi. Ma che cosa si intende per installazione? E’ un termine che indica un’opera d’arte tridimensionale realizzata con materiali diversi con cui il pubblico può interagire. Cildo Meireles ci conduce su un percorso sensoriale attraverso dodici installazioni di grandi dimensioni e sculture microscopiche. Dal cubo di legno sacro, Cruzeiro do Sul , una scultura minuscola di nove millimetri  realizzata in legno di pino e quercia, alberi sacri per gli indigeni d’America, all’opera Marlulho, che consiste nella riproduzione di un lungo pontile di legno sovrastante un tappeto di diciassette mila libri con immagini del mare e l’accompagnamento di voci che ripetono in lingue diverse la parola “acqua”. L’artista appartiene a quella corrente storico-artistica definita con il termine “concettuale”, nata nella seconda metà degli anni 60 del Novecento per opera  del gruppo inglese Art & Language per indicare il modo di fare “arte” come pura produzione mentale. Lui si spinge oltre e ci permette di intraprendere un viaggio fisico e sensoriale capace di risvegliare e nutrire la nostra consapevolezza di essere nel mondo. Esplora la percezione umana nella sua totalità. Affronta temi universali e anche drammatici come la dittatura, il colonialismo, la globalizzazione  e i diritti umani. Alcune opere come Olvido, 1987, che è realizzata con una distesa di tre tonnellate di ossa, sei mila banconote americane e sette mila candele dove al centro è posta la tradizionale tenda dei nativi dell’America settentrionale ci parla della storia americana. Altre opere come Abajur, uno dei lavori più recenti dell’artista ci fa ascoltare il suono dei gabbiani in volo e il sapore del mare. Solo in un secondo momento allo sguardo dello spettatore si svela il meccanismo che fa muovere l’installazione costituito da alcune persone che azionano una dinamo che fa roteare il perno centrale dell’opera. L’artista che è nato a Rio de Janeiro nel 1948 è uno dei primi artisti brasiliani a partecipare con la sua opera al MOMA di New York nel 1990, alla Tate Modern Gallery di Londra nel 2008 e alla Biennale di Venezia nell’anno successivo. Per concludere, una mostra in dodici installazioni che è un percorso multisensoriale dove sarete fisicamente ed emotivamente coinvolti.

Info: Cildo Meireles Installations

          Dal 27 marzo al 13 luglio 2014

Fondazione HangarBicocca
Via Chiese 2, 20126 Milano

T (+39) 02 66 11 15 73
F (+39) 02 64 70 275
Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.


 

Video

6

Per guardare tutti i video vai alla pagina Video

NEWS STADIO 5

Stadio5 online Stadio5 online         Da oggi potrete leggere Stadio5 anche onl... Read more
La strana coppia di STADIO5 “La Strana Coppia di Stadio5” Una trasmissione che in modo ironico e dissa... Read more


Pubblicita1

Banner

Pubblicita2

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

PARTITA IVA: 11622330154 Valid XHTML and CSS.