Banner
Banner

Seguici su

 

facebook_32 twitter_32 myspace_32

Chat-stadio5-Online

  • Nessun utente on line

Partners

Banner
Inter Bologna 16 2014 "Basket"
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

 

Derby tra nobili

L’Armani contro Cantù per blindare il primo posto

Beppe Vigani

Derby da clima caldo quella di domani tra l’EA7 Armani, che dopo aver il secondo posto in tasca in Eurolega, sta viaggiando come una scheggia anche in campionato. Contro Pesaro ha infilato la sua quattordicesima vittoria consecutiva e sembra ormai lanciato verso il primo posto nella regular season. L’ultima sconfitta in campionato gli uomini di Luca Banchi l’hanno subita proprio contro la squadra di Pino Sacripanti, quindi un interesse in più per seguire i milanesi che non vogliono perdere l’occasione di rifarsi. In forse ancora Keith Langford, ma l’Olimpia ha dimostrato che senza di lui ha vinto anche in Eurolega, rifilando anche distacchi importanti. Fa impressione che senza la guardia di Fort Worth, l’Olimpia abbia battuto di ben 28 punti (91-63) il Barcellona, che ha dovuto subire la prima sconfitta. Tornando al match di domani al Forum di Assago, diventato un bunker in campionato, Cantù prova a legittimare il secondo posto, provando a sbancare la tana delle “scarpette rosse”. Un miracolo ma, statene certi, ci proverà. Il quintetto di Sacripanti è di tutto rispetto, cominciando dal playmaker. Stefano Gentile, fratello di Alessandro, in questa stagione è stato uno dei protagonisti dei brianzoli. Mano molto dolce al tiro (50% da due e 40.9% da tre) e infallibile ai tiri liberi (91.9%), ma anche buona lettura di gioco. Joe Ragland è la guardia di Sacripanti, che in alcuni momenti sostituisce Gentile in cabina di regia. Ottimo tiro (53.9% da due e 47.7% da tre), ma buona presenza anche a rimbalzo (3.5 a partita) e come assistman (3.4). L’uomo di Springfield è un leader e sa essere un fattore nei momenti topici del match. Michael Jenckins è l’ala piccola che ha il 51.1% da due e il 38.5% da tre, con ottima visione di gioco e presenza costante anche vicino a canestro (2.6 a partita). L’ala forte è Maarten Leunen. Lo statunitense nato a Vancouver ha mani educate (43.9% da due e 38.8% da tre) con 5 rimbalzi e 3.2 assist a partita: un giocatore poliedrico che è anche un ottimo difensore.  Il centro dei canturini è Marco Cusin: per lui il 64.7% da due con 5.2 rimbalzi a partita. Un giocatore che parte dalla panchina, determinante per la squadra di Cantù, è Pietro Aradori (insieme con Alessandro Gentile ex di turno). Parlano i numeri per il bresciano: 57.8% da due e 39.1% da tre con 4.7 rimbalzi e 2.9 assist a partita. Da anni è uno dei perni della Nazionale. 


 

Video

6

Per guardare tutti i video vai alla pagina Video

NEWS STADIO 5

Stadio5 online Stadio5 online         Da oggi potrete leggere Stadio5 anche onl... Read more
La strana coppia di STADIO5 “La Strana Coppia di Stadio5” Una trasmissione che in modo ironico e dissa... Read more


Pubblicita1

Banner

Pubblicita2

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

PARTITA IVA: 11622330154 Valid XHTML and CSS.