Banner
Banner

Seguici su

 

facebook_32 twitter_32 myspace_32

Chat-stadio5-Online

  • Nessun utente on line

Partners

Banner
Inter Bologna 16 2014 "Motomondiale"
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

 

MONDIALE PER NULLA SCONTATO

Marjlja Bisceglia         Tante le novità di questo mondiale appena partito e che ha visto ancora una volta sul gradino più alto del podio Marc Marquez, come se l’infortunio che non gli ha consentito di partecipare neppure ai test invernali riguardasse altri. La prima novità è il ritorno di Valentino Rossi sul podio, un secondo posto che lascia ben sperare per il proseguo della stagione. Lorenzo, il rivale più accreditato del campione in carica, è caduto nelle battute iniziali, lo si attende al secondo appuntamento stagionale, i due faranno vedere sicuramente le scintille, sarà una sfida a chi “consuma più gomme”. I nuovi regolamenti hanno introdotto le velocissime moto classe Open, già fortemente competitive, che hanno consentito soprattutto alla Ducati di apprezzarne i vantaggi, dal momento che l’attuale moto è la sorella quasi gemella della già famosa e fallimentare GP13: tre litri di benzina in più, 12 motori invece di cinque, esclusiva gomma morbida posteriore. Subito dietro la FTR-Yamaha ecco fare capolino Andrea Dovizioso e Crutchlow sulle due Ducati ufficiali. Un buon quinto tempo, considerati gli anni bui appena trascorsi, per Andrea, decisamente più attardato invece il secondo pilota. Non ci si può aspettare di più da una moto che ha subito un pallidissimo aggiornamento rispetto alla precedente GP13 risultata fallimentare. Decisamente ridotto il gap rispetto al battistrada, per Dovizioso si parla di soli 12 secondi. E’ evidente che Dall’Igna ce la sta mettendo proprio tutta per riportare la moto di Borgo Panigale agli antichi splendori. Hanno invece deluso le Honda Open RCV1000R di Scott Redding e Nicky Hayden arrivati rispettivamente settimo e ottavo a ben 32 secondi dal vincitore della gara. Peccato per Stefan Bradl, grande protagonista fino al nono giro, tagliato fuori dai giochi a causa di una caduta e Bradley Smith anche lui caduto a poco più di  quattro giri dalla fine. I fan avranno di che godere, questo mondiale promette tanto.


 

Video

6

Per guardare tutti i video vai alla pagina Video

NEWS STADIO 5

Stadio5 online Stadio5 online         Da oggi potrete leggere Stadio5 anche onl... Read more
La strana coppia di STADIO5 “La Strana Coppia di Stadio5” Una trasmissione che in modo ironico e dissa... Read more


Pubblicita1

Banner

Pubblicita2

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

PARTITA IVA: 11622330154 Valid XHTML and CSS.