Banner
Banner

Seguici su

 

facebook_32 twitter_32 myspace_32

Chat-stadio5-Online

  • Nessun utente on line

Partners

Banner
Hockey su ghiaccio25
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Cuocere le Oche per volare

C’è la capolista e Da Rin cerca di recuperare almeno Pikkarainen, totem della difesa rossoblu

di Beppe Vigani

   “L’Egna è una bella squadra, completa in ogni reparto, che ha tanti cambi: non sarà facile batterla”. Chi parla è Massimo Da Rin che, qualche minuto dopo il match vinto con l’Appiano, guarda già al match contro la compagine che sta comandando il campionato di Seri A2. Una bella prestazione per i ragazzi dell’Hockey Milano che ha dato un segnale forte e chiaro alla capolista. Un 5-1, grazie alle reti di Peter Klouda, Ryan Constant, Marcello Borghi, Luca Ansoldi e Tommaso Migliore, che non ammette repliche, soprattutto, per com’è scaturito. “Sì, sono molto contento della squadra – commenta il coach rossoblu -. In power play continuiamo a segnare, quindi, sotto questo punto di vista, il problema appare risolto”. Il Milano sembra aver preso un ritmo inarrestabile con cinque partite consecutive, iniziate subito dopo la sconfitta proprio contro il team della Bassa Atesina, dopo un match rocambolesco terminato ai tiri di rigori. Vittime delle stecche meneghine Merano, Caldaro, Gardena, Bozen e poi il temuto Appiano, superato proprio mercoledì. Ma con rispetto al Pergine, l’attenzione è proprio sulla formazione di coach Robert Wilson, che in casa ha sempre lasciato briciole, soprattutto, ai rossoblu. Da Rin, a tal proposito, sottolinea i timori del match con le Oche, vero piatto per intenditori: “Spero che Pikkarainen recuperi, sarebbe molto importante. Sarà fuori anche Caletti, ma non c’è nulla da fare. Vorrei recuperare almeno il finlandese”. Poi, quasi indirettamente, lancia un appello ai suoi uomini: “Dobbiamo entrare in campo determinati e non subire penalità stupide. Loro sono molto bravi a punirci in power play, sono quasi implacabili in questa situazione”. Tra Egna e Milano vi sono sette punti di differenza e un’eventuale sconfitta per Migliore e compagni sarebbe davvero inopportuna. La stagione è ancora lunga, ma vincere contro i primi della classe sarebbe un abbrivio importante per gettarsi poi a capofitto nel momento che conta.

 


 

Video

6

Per guardare tutti i video vai alla pagina Video

NEWS STADIO 5

Stadio5 online Stadio5 online         Da oggi potrete leggere Stadio5 anche onl... Read more
La strana coppia di STADIO5 “La Strana Coppia di Stadio5” Una trasmissione che in modo ironico e dissa... Read more


Pubblicita1

Banner

Pubblicita2

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

PARTITA IVA: 11622330154 Valid XHTML and CSS.