Banner
Banner

Seguici su

 

facebook_32 twitter_32 myspace_32

Chat-stadio5-Online

  • Nessun utente on line

Partners

Banner
Milan Catania 17 2014 "i Cugini"
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

 

Mihajlovic-Mazzarri, incrocio pericoloso

I due allenatori sono i grandi ex, l’interista ha qualcosa in più da perdere

Emanuele Tramacere          Stop agli intoppi, l’Inter ha bisogno di ripartire dopo le ultime quattro uscite senza vittorie. L’impegno contro la Sampdoria, rappresenta l’ultimo match sulla carta alla portata che la truppa guidata da Walter Mazzarri potrà affrontare prima del quartetto terribile in grado di condizionare la classifica finale dei nerazzurri e, di conseguenza, anche le future scelte di mercato che riguardano in prima persona anche lo stesso allenatore. A Genova, i nerazzurri troveranno una squadra in straordinario stato di forma, che fra le mura amiche del Galileo Ferraris ha ottenuto soltanto una sconfitta nelle ultime 11 partite (contro il Milan 0-2). Dal suo arrivo sulla panchina blucerchiata Sinisa Mihajlovic è riuscito con dei semplici aggiustamenti a ridare energia ad una squadra giovane e ricca di talenti. L’esatto opposto di quanto creato da Mazzarri con le proprie scelte di inizio stagione. Sampdoria-Inter sarà una partita speciale proprio per i due tecnici: Mihajlovic ha un passato nerazzurro sia da giocatore, sia da vice-allenatore, nelle ultime due stagioni di Roberto Mancini, con il quale ha vinto due campionati italiani e la Supercoppa italiana. Mazzarri, invece, nel suo biennio alla Sampdoria ha vissuto alti e bassi che hanno prima portato il club ad una storica qualificazione in Coppa Uefa, salvo poi trovare una deludente seconda stagione. L’allenatore di San Vincenzo sarà costretto a rinunciare all’infortunato Juan Jesus, quindi, con un Walter Samuel in condizioni precarie,  sarà Hugo Campagnaro a completare la linea difensiva composta da Andrea Ranocchia e Rolando. L’ottima prestazione offerta da Mateo Kovacic nel finale di partita non gli consentirà di trovare una maglia da titolare che, al contrario, potrebbe tornare a vestire quel Fredy Guarin autore del gol nerazzurro nell’1-1 dell’andata a San Siro. Mauro Icardi e Rodrigo Palacio continueranno a perfezionare la loro intesa in attacco mentre sugli esterni, dopo le deludenti prestazioni delle ultime partite tornerà in panchina Danilo D’Ambrosio, Jonathan e Nagatomo riconquisteranno la propria maglia da titolare. I precedenti spostano l’ago della bilancia in favore dei nerazzurri con due vittorie consecutive negli ultimi due incontri, ma i 14 pareggi stagionali fanno storcere il naso anche ai tifosi più ottimisti. Fra questi il principale è diventato anche il presidente Thohir, che tornato in Indonesia ha confermato a staff tecnico e dirigenti che l’ingresso in Europa League è l’obiettivo minimo da dover conquistare. Altrimenti Mihajlovic potrebbe trovarsi davanti gli stessi ragazzi che si ritroverà ad allenare nella prossima stagione.


 

Video

6

Per guardare tutti i video vai alla pagina Video

NEWS STADIO 5

Stadio5 online Stadio5 online         Da oggi potrete leggere Stadio5 anche onl... Read more
La strana coppia di STADIO5 “La Strana Coppia di Stadio5” Una trasmissione che in modo ironico e dissa... Read more


Pubblicita1

Banner

Pubblicita2

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

PARTITA IVA: 11622330154 Valid XHTML and CSS.