Banner
Banner

Seguici su

 

facebook_32 twitter_32 myspace_32

Chat-stadio5-Online

  • Nessun utente on line

Partners

Banner
Milan Catania 17 2014 "l'Ospite"
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

 

Il Grande Puffo

Soprannominato dagli amici “El Pitu”

Alessandra Caronni

Una stagione poco esaltante per lui. Malgrado da mesi ci fossero addosso le pressioni, le attenzioni e gli sguardi del pubblico catanese e gli osservatori delle squadre avversarie, sempre a seguirlo. Eppure il centrocampista esterno del Catania, Pablo Barrientos, non sembra aver ritrovato le motivazioni giuste per fare bene, rilanciandosi e confermando quelle doti che piacciono a diversi club italiani. Lo voleva una compagine del Qatar. Lo vorrebbe ora il Torino, sembrerebbe. Chissà come andrà a finire, se questo piccolo attaccante resterà in Sicilia o farà le valigie per qualche destinazione. Il presidente Pulvirenti ha sempre stravisto per lui. La storia di Barrientos è iniziata presso il C.A.I. di Comodoro Rivadavia, la città in cui è nato, ma la sua carriera professionistica comincia nel 2003 quando va a Buenos Aires, al San Lorenzo. A 21 anni conta già 72 presenze e 7 reti. Nell'estate del 2006 fa armi e bagagli e se ne va in Russia, al FC Mosca: 9 milioni di euro finiscono in Argentina. Gioca per tre stagioni all'ombra del Cremlino, collezionando 42 presenze e 18 gol e arrivando a disputare la finale della Coppa di Russia. Nell'estate del 2008 fa ritorno al San Lorenzo, in prestito, segnando 8 gol in 21 partite. All'inizio del Clausura 2009 un infortunio al legamento crociato lo costringe a un lungo stop. Il 28 maggio successivo viene acquistato dal Catania e il contratto è di quattro anni. Barrientos risulta essere l'acquisto più costoso della società etnea: 4 milioni di euro. Nel mese di luglio dello stesso anno viene sottoposto a un nuovo intervento al ginocchio e sta fermo altri sei mesi. Esordisce in A il 9 maggio. La stagione seguente, quella 2010-2011, gioca solo in Coppa Italia. Il 2 gennaio del 2011 il Catania lo presta all'Estudiantes. Tra un acciacco e l'altro, disputa qualche gara (13) ma senza il briciolo di un gol. È la stagione 2011-2012 quando fa ritorno a Catania. Qui è subito titolare.

Chi è Pablo Barrientos

Nato a Comodoro Rivadavia, in Argentina, il 17 gennaio 1985, Pablo César Barrientos è stato soprannominato dagli amici “El Pitu” (in italiano il Puffo). Sono 15 le partite che ha disputato con la maglia della selezione Under-20 dell'Argentina. Con questa ha messo a segno 6 gol. La pesante eredità è stata indossare la maglia numero 10 nella selezione Under-20, la stessa di Maradona.


 

Video

6

Per guardare tutti i video vai alla pagina Video

NEWS STADIO 5

Stadio5 online Stadio5 online         Da oggi potrete leggere Stadio5 anche onl... Read more
La strana coppia di STADIO5 “La Strana Coppia di Stadio5” Una trasmissione che in modo ironico e dissa... Read more


Pubblicita1

Banner

Pubblicita2

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

PARTITA IVA: 11622330154 Valid XHTML and CSS.