Banner
Banner

Seguici su

 

facebook_32 twitter_32 myspace_32

Chat-stadio5-Online

  • Nessun utente on line

Partners

Banner
Milan Catania 17 2014 "Mazzola"
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

 

NOI LI FACCIAMO DIVENTARE TUTTI FENOMENI

Sandro Mazzola         

A Genova con la Sampdoria oggi c’è il rischio che le trofie al pesto diventino indigeste per quest’Inter reduce dal pareggio di San Siro col  Bologna. In quattro partite abbiamo rimediato soli tre punti, un vero disastro se si pensa alle belle premesse della vigilia quando si ipotizzava una rimonta progressiva verso il quarto posto occupato dalla Fiorentina. Invece siamo qui nuovamente in bilico con un mucchio di squadre alle nostre spalle pronte a strapparci, poco per volta, la possibilità di rientrare nel giro europeo come c’eravamo illusi. Si doveva vincere con l’Udinese e abbiamo pareggiato, si doveva sbancare Livorno invece abbiamo incassato un 2-2 incredibile, si doveva battere il Bologna e a momenti rischiamo il kappaò se Acquafresca mira l’angolo giusto. Con la Sampdoria mi chiedo come andrà a finire, dal momento che Mihjalovic  ha cambiato completamente la mentalità della squadra. Ora parliamo di Milan. I cugini sono sicuramente in ripresa perché non si vincono tre gare consecutive se la forma non è al meglio. Il Milan, per conto mio, era bloccato soprattutto psicologicamente e i risultati non arrivavano. Ora si è sbloccato e tutto appare più facile. I rossoneri sono attrezzati per agganciare l’Europa e oggi a San Siro col Catania possono confermarsi regalando ai propri tifosi la quarta vittoria consecutiva. I siciliani hanno raccolto molto poco rispetto a quanto hanno seminato, però il tasso tecnico esistente fra le due squadre è troppo rilevante per non pensare che il Milan non batta l’undici etneo. Peccato perché il Catania, ha sempre disputato delle ottime gare, ma quando l’anno è negativo, difficilmente puoi rovesciare la situazione. Ho visto un bel Sassuolo con l’Atalanta, gli emiliani possono salvarsi soprattutto se riprenderà a segnare Berardi, un ragazzo che Prandelli prenderà sicuramente in considerazione in prospettiva dell’avventura mondiale in Brasile. Se poi anche Zaza riuscirà a far gol Di Francesco tornerà a sorridere. Per quanto riguarda la classifica penso che la lotta sia dal quinto posto in poi perché la Fiorentina difficilmente concederà chance alle avversarie perdendo la quarta posizione. Brava la Roma che continua a crederci. Ma la Juventus non avrà problemi, indipendentemente dal risultato di domani sera con l’Udinese.


 

Video

6

Per guardare tutti i video vai alla pagina Video

NEWS STADIO 5

Stadio5 online Stadio5 online         Da oggi potrete leggere Stadio5 anche onl... Read more
La strana coppia di STADIO5 “La Strana Coppia di Stadio5” Una trasmissione che in modo ironico e dissa... Read more


Pubblicita1

Banner

Pubblicita2

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

PARTITA IVA: 11622330154 Valid XHTML and CSS.