Banner
Banner

Seguici su

 

facebook_32 twitter_32 myspace_32

Chat-stadio5-Online

  • Nessun utente on line

Partners

Banner
Inter Napoli n 19 2014 "Rugby"
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

 

Imperativo: quarto posto!

E’ il traguardo di RGM che a Settimo Torinese vuole vincere

Toni Morandi

Dopo a pausa di Pasqua, domenica ritorna il campionato di Serie B e grande Milano è attesa ad una trasferta decisamente complicata sul campo del Settimo Torinese. I piemontesi hanno infatti bisogno di punti per evitare il decimo posto della classifica, che rinvia ad uno spareggio per evitare la retrocessione. Rugby Grande Milano ha invece la possibilità di conquistare aritmeticamente il quarto posto, visto che Sondrio, minaccia a soli due punti, deve ospitare la capolista Lumezzane. “E’ un traguardo a cui teniamo molto - afferma Mauro Vaghi l’allenatore del pacchetto di mischia di Rugby Grande Milano - perché dobbiamo dimostrare di saper mantenere la concentrazione sino alla fine del torneo, per gettare le basi per la prossima stagione. Siamo una squadra giovane, che ha bisogno di imparare, e ogni domenica è importante per noi”. E’ stata una stagione sull’altalena per Rugby Grande Milano, con alcune cadute rovinose, ma anche momenti di ottimo rugby sufficienti a far ben sperare in prospettiva: “Se guardate il foglio gara delle ultime giornate - dice il direttore sportivo dei milanesi Antonio Raimondi - vi rendete conto di quanto giovane è la squadra che stiamo proponendo. Nell’ultima uscita abbiamo schierato una linea di trequarti che aveva il più vecchio nato nel 1992. In mischia la musica cambia di poco. Il quarto posto ci serve per acquisire sicurezza proprio in vista della prossima stagione. Le due partite che mancano alla fine, serviranno per ulteriori valutazioni e per provare qualche ragazzo in uscita dalla nostra under 18. Domenica ad esempio andrà in panchina Massimiliano Borzone, classe 1996. Abbiamo fiducia nei nostri giovani e anche nel direttore tecnico Gianluca Ragusi e nel suo assistente Mauro Vaghi. Hanno fatto un grande lavoro quest’anno, concretizzato nella crescita di tantissimi giovani, ora diventati punti di forza della squadra. Mi piace citare due su tutti Corrado Colombo e Riccardo Cominotto, due nati nel 1995, che si sogno guadagnati la fiducia degli allenatori e il rispetto dei compagni. Altro giocatore importante è stato Antonio Parisi che ha saputo sacrificarsi con successo nel ruolo di pilone”. Uno sguardo sul futuro che segnala nuove ambizioni: “Naturalmente dobbiamo pensare alle prossime due partite - dice Antonio Raimondi - dopo Settimo Torinese chiuderemo in casa contro Sondrio. Due squadre alla nostra portata, anche se a questo punto della stagione conta più la crescita collettiva del singolo risultato. Non a caso l’obiettivo stagionale era la crescita dei ragazzi e l’innalzamento del livello medio. Per la  prossima stagione siamo quasi costretti ad alzare gli obiettivi, ce lo chiedono i nostri ragazzi e anche la sicurezza di aver trovato un bel gruppo, che costituisce il punto di partenza di un nuovo ciclo”.


 

Video

6

Per guardare tutti i video vai alla pagina Video

NEWS STADIO 5

Stadio5 online Stadio5 online         Da oggi potrete leggere Stadio5 anche onl... Read more
La strana coppia di STADIO5 “La Strana Coppia di Stadio5” Una trasmissione che in modo ironico e dissa... Read more


Pubblicita1

Banner

Pubblicita2

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

PARTITA IVA: 11622330154 Valid XHTML and CSS.