Banner
Banner

Seguici su

 

facebook_32 twitter_32 myspace_32

Chat-stadio5-Online

  • Nessun utente on line

Partners

Banner
Editoriale 4 2012
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

  L’Inter è tornata. Non pare vero. Tamerlano (fondatore della dinastia timuride, attiva in Asia Centrale e nella Persia orientale tra il 1370 e il 1507) è tornato. Rispolverando la bellissima canzone di Roberto Vecchioni, ‘Samarcanda’ ecco che il grande condottiero mongolo la scelse come sua capitale, una città di incontro tra mondo greco e indiano, già abitata da Alessandro Magno, tra i crocevia i più importanti sulla via della Seta. Come i suoi soldati, devoti a lui: prima una banda in formato ‘Brancaleone’ e poi grandi guerrieri che con lui al comando conquistarono un vasto impero che abbracciava le odierne nazioni centro-asiatiche dell'Uzbekistan, parte del Kazakistan, il Turkmenistan, la Kirghizistan, l'Iran, e la Georgia. Sottomise l'India Tughlaq, il Sultanato mamelucco e l'Anatolia ottomana. Perdonate il paragone, ma i Ranieri-boys non vi sembrano che siano passati attraverso una metamorfosi incredibile? Forzato il parallelo del Grande Emiro, discendente di Gengis Khan (attraverso stirpi e progeniture), ma pochi hanno rimarcato il capolavoro di questa squadra che in sei partite è riuscita a recuperare molti punti dalla coppia Juventus-Milan. Non si può negare che sia stata fortunata nella fase a gironi di Champions, capitando in un gruppo di compagini modeste, come Lille, Cska e Fenerbahçe, ma ricordate com’era conciata? Arrivava da una scellerata gestione tecnica dovuta all’arrivo di Gasperini, colpevole di avere un modulo completamente diverso dalle caratteristiche della squadra nerazzurra. Il peggior inizio di stagione della storia (-14 dalla vetta e quartultimo posto in classifica), prima di volare grazie anche ai poteri taumaturgici del tecnico di ‘Testaccio’. Il derby è stato una lezione di tattica al collega Allegri, che seppur favorito, è caduto rovinosamente in una sfida decisiva per le sorti di un campionato riapertosi improvvisamente. Non so cosa farà Moratti nella sessione invernale di mercato, ma se riuscisse ad azzeccare un paio di acquisti, l’Inter tornerebbe di gran carriera a devastare i resti degli avversari di Mourinhana memoria. Proprio come Tamerlano il ‘Grande’. 


 

Video

6

Per guardare tutti i video vai alla pagina Video

NEWS STADIO 5

Stadio5 online Stadio5 online         Da oggi potrete leggere Stadio5 anche onl... Read more
La strana coppia di STADIO5 “La Strana Coppia di Stadio5” Una trasmissione che in modo ironico e dissa... Read more


Pubblicita1

Banner

Pubblicita2

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

PARTITA IVA: 11622330154 Valid XHTML and CSS.