Banner
Banner

Seguici su

 

facebook_32 twitter_32 myspace_32

Chat-stadio5-Online

  • Nessun utente on line

Partners

Banner
L'On. nel pallone "Puricelli" 5 2012
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

Le interviste di Lara Comi: Giorgio Puricelli

La Speranza è Tevez. Ma Pato è un campione

I calciatori veri atleti sempre al massimo delle loro possibilità: ogni 3 giorni devono essere al top

  di Lara Comi

Cari amici milanisti, questa settimana ho intervistato un mago della riabilitazione, Giorgio Puricelli. Bustocco, 46 anni, una laurea con lode all’Università degli Sudi dell’Insubria di Varese, è stato a lungo il fisioterapista ufficiale del Milan e ha l’onore di essere quello di fiducia del Cavaliere. L’ultimo riconoscimento, la nomina a fisioterapista dell’anno. Oggi fa il consigliere regionale per il Pdl alla Regione Lombardia. Ma i rossoneri sono sempre nel suo cuore.

   Complimenti per la sua elezione a fisioterapista dell’anno. Colgo subito l’occasione per domandarle una spiegazione in merito alle cause dei continui infortuni ai giocatori rossoneri.
“Il problema principale è la frequenza delle partite: ogni tre giorni bisogna essere al top e non è sempre facile in così poco tempo recuperare soprattutto se nei match precedenti si è subito qualche lieve infortunio quale ad esempio una contusione”.
Ritiene che il campo di San Siro possa essere un altro motivo?
“Difficile dirlo. Penso che gli infortuni siano legati a 3 fattori principali:
- temperature rigide: quando si gioca alla sera il rischio di farsi male aumenta;
- frequenza delle partite che impedisce il completo recupero psicofisico;
- tensione da prestazione: si richiede sempre di dare il massimo. Come se spingessimo la nostra automobile sempre e costantemente a 200km/h, al limite delle sue prestazioni”.
Saresti felice dell’arrivo di Tevez? Secondo te cosa può dare in più al Milan?
“Tevez potrebbe essere un valore aggiunto, anche se considero Pato un grande campione che ha sempre dimostrato di essere all’altezza delle aspettative. Sono contento che Pato, di cui sono amico ed estimatore, sia rimasto al Milan”.
Non pensi che il Milan dovrebbe rafforzare il centrocampo?
“Non entro in merito a scelte tecniche perché non mi ritengo sufficientemente competente per poter dare un giudizio”.

  Cosa ne pensi del “Faraone”?
“El Sharaawy ha dimostrato di essere capace e continuerà a crescere stimolato dall’ambiente rossonero: un ambiente competitivo e altamente professionale”.
Un pronostico per Milan-Cagliari.
“Vittoria del Milan: sin da bambino sono sempre stato un grande tifoso rossonero. È una risposta che viene dal cuore”.


 

Video

6

Per guardare tutti i video vai alla pagina Video

NEWS STADIO 5

Stadio5 online Stadio5 online         Da oggi potrete leggere Stadio5 anche onl... Read more
La strana coppia di STADIO5 “La Strana Coppia di Stadio5” Una trasmissione che in modo ironico e dissa... Read more


Pubblicita1

Banner

Pubblicita2

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

PARTITA IVA: 11622330154 Valid XHTML and CSS.