Banner
Banner

Seguici su

 

facebook_32 twitter_32 myspace_32

Chat-stadio5-Online

  • Nessun utente on line

Partners

Banner
Editoriale 6 2012
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

L’Editoriale

di Beppe Vigani

La prima pagina di questo numero non l’abbiamo dedicata alla partita, bensì all’intervista a Luciano Moggi, che abbiamo realizzato in esclusiva. Suona un po’ strano che sia proprio l’ex dirigente della Juventus a imperversare in un giornale che è distribuito all’ingresso dello stadio “Giuseppe Meazza”, ma abbiamo convenuto – dopo un serrato confronto – che la scelta è stata legittima, soprattutto per il contenuto delle sue parole. Uno strappo alla regola, che siamo pronti a rifare, qualora si presentassero ancora le condizioni. Detto ciò, volgiamo la nostra attenzione sulle gerarchie della Serie A. La coppa Italia è sembrata, quasi un paradosso, visto l’interesse che si nutre per essa, la cartina di Tornasole quello che sta avvenendo in campionato. Juventus, Milan, Napoli hanno eliminato rispettivamente Roma, Lazio e Inter, quasi dando un ordine per meriti e di gioco. Se bianconeri e rossoneri hanno dato prova di forza di fronte a due squadre buone, un po’ sfortunate, ma più deboli, ancor più netta è stata la vittoria degli uomini di Mazzarri, che hanno superato una compagine stucchevole e scellerata negli episodi cruciali del match. Una volta di più si è potuto apprezzare l’organizzazione di gioco delle tre semifinaliste (chiediamo perdono al Siena, ma non crediamo che abbia molte chance contro il Napoli).

La Juventus è apparsa tonica, cinica, con la solita motivazione, il Milan è il classico “usato sicuro”: parte piano, ma arriva fino in fondo per l’intelaiatura che non teme confronti, il Napoli è l’abito su misura per le caratteristiche dei propri giocatori: la continuità, l’insistenza nel modulo hanno reso la compagine partenopea un avversario difficile da fronteggiare. Un passo indietro, una mano davanti per la formula della coppa nazionale, che dalle nostre parti, ne sentono il bisogno soli chi arriva in finale. Una provocazione: qualcuno si ricorda se al ‘Meazza’ si sia giocata una gara ufficiale con 1980 spettatori paganti (2.716.000 in tv)?. E’ successo nell’ottavo Milan-Novara, giocato una decina di giorni fa. Serve ancora qualcos’altro per convincere gli scienziati del nostro calcio che qualcosa va rivisto? Pensare solo alla poltrona si fa sempre brutta figura.


 

Video

6

Per guardare tutti i video vai alla pagina Video

NEWS STADIO 5

Stadio5 online Stadio5 online         Da oggi potrete leggere Stadio5 anche onl... Read more
La strana coppia di STADIO5 “La Strana Coppia di Stadio5” Una trasmissione che in modo ironico e dissa... Read more


Pubblicita1

Banner

Pubblicita2

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

PARTITA IVA: 11622330154 Valid XHTML and CSS.