Banner
Banner

Seguici su

 

facebook_32 twitter_32 myspace_32

Chat-stadio5-Online

  • Nessun utente on line

Partners

Banner
iosonopompilio 7 2012
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Ibra a fine campionato va via… Godetevelo!

L’attaccante svedese potrebbe lasciare il Milan a giugno. Intanto la Juventus continua a correre

di Cesare Pompilio

Il campionato è in mano ai protagonisti di ogni tempo: Juve e Milan. L’Inter è diventata la comprimaria di pre-calciopoli. I “bauscioni”, per ritornare a essere protagonisti, necessitano di una vera rifondazione oppure di trovare nella loro strada qualche “rancoroso” che d’imperio li collochi tra le squadre top. Dunque Ninozzo Conte, ha un “nemico” in meno contro cui combattere. Milan e acido lattico sono i due avversari da tenere d’occhio. Il primo vale il secondo, dunque… occhio. L’alto tasso tecnico della squadra rossonera sarà un osso duro per la Juve. Ibra    e soci però dovranno giocarsi la Champions contro gli inglesi dell’Arsenal e non è come dire; dunque per i campioni d’Italia in carica oltre alla Juve e alle partite continentali ci saranno pure le “tossine”. Ovvero: se Sparta piange, Atene non ride. Conte, perciò, dovrà lottare con le annose tossine e con i cali di tensione della squadra. Potrei dire: dormo tra due guanciali. Eh no, la Juve per vincere dovrà correre forte, sempre più forte, ed ecco… le tossine. Spero con tutto il cuore che la rosa basti per un grandissimo girone di ritorno e per la finale (possibile) di Coppa Italia. La “rosa” di Allegri si “rimpolpa” con: Maxi Lopez, Mesbah, Merkel è rientrato dal Genoa e… Tevez. Perché tutti questi acquisti, si chiedono i “casciavit”? Possibile che il Cavaliere-comandante sia impazzito? No. Il motivo sta nella notiziona: “A fine campionato Ibra andrà via dal Milan”. Incredibile? Certo. Lo era anche per me fino a domenica 29 gennaio ore 0.07. Un fondamentale istante. Nella Vita di un cronista la notizia vale più di ogni cosa, così un giornalista bravo come Andrea Longoni di Telelombardia, mi telefona: “Scusa se ti disturbo, data l’ora”. Cosa è successo, gli rispondo, e lui: “Solo per dirti che ho incrociato Mino Rajola e alla domanda se Ibrahimovic nel prossimo campionato andrà via dal Milan, mi ha risposto: mai dire mai… Ma la maniera come me l’ha detto, ho capito che Zlatan sta già preparando le valige. Questa è una tua vittoria perché da due mesi che lo dici e, negli ultimi tempi si è aggregato anche Fabrizio Biasin”. Le parole di Andrea mi sono state da conforto, perché il mercato è un fatto impalpabile che prelude a tutte una serie di amicizie e conoscenze. In tanti si peccano di conoscere i segreti, ma in pochi conoscono i vicoli angusti del mercato. Il migliore in circolazione è Giulio Mola de Il Giorno che riesce a quantificare i trasferimenti. Il vostro umile servitore, invece, riesce a sapere le cose nella maniera più antica: camerieri, receptionist, baristi, usceri tutti insieme appassionatamente mi forniscono utili notizie… Sempre più utili che con “extrema ratio” e dopo averli verificate, ecco che spendo il donato su Antenna 3, Telelombardia e spesso su Top Calcio 24. È difficile fare mercato, però, quando il povero  Maurizio Mosca, gli sia lieve la terra, dava le notizie di mercato i servi delle “parrocchie” lo irridevano, oggi mangiano con le notizie fasulle. I tempi davvero sono cambiati. Oggi esistono i fasulli, i cacadubbi, gli insolenti… Il resto è vita. Bacio le mani.


 

Video

6

Per guardare tutti i video vai alla pagina Video

NEWS STADIO 5

Stadio5 online Stadio5 online         Da oggi potrete leggere Stadio5 anche onl... Read more
La strana coppia di STADIO5 “La Strana Coppia di Stadio5” Una trasmissione che in modo ironico e dissa... Read more


Pubblicita1

Banner

Pubblicita2

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

PARTITA IVA: 11622330154 Valid XHTML and CSS.