Banner
Banner

Seguici su

 

facebook_32 twitter_32 myspace_32

Chat-stadio5-Online

  • Nessun utente on line

Partners

Banner
Ujkani "il personaggio" 9 2012
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Il portiere mascherato

Il numero uno del Novara porta sempre una protezione sul volto, per colpa di un brutto infortunio al naso e alla mandibola 

di Debora Cheli

  Il portiere del Novara Samir Ujkani, 23 anni, è una delle sorprese del Novara, prima targato Tesser, e, ora di Mondonico. A sei anni si trasferisce con la famiglia in Belgio, dove inizia a giocare nelle giovanili dell'Anderlecht. A neanche 19 firma un contratto di 5 anni con il Palermo e nella sua prima stagione ricopre il ruolo di terzo portiere della prima squadra e di portiere titolare della primavera. Nella stagione successiva, complici i problemi tra Alberto Fontana e la società, diventa secondo portiere della squadra in corso d'opera. L'esordio arriva alla 33ma giornata, entrando al 64' di Milan-Palermo, quando i padroni di casa sono già sul 3-0 al posto dell'infortunato Marco Amelia. Il 23 luglio 2009 Palermo e Novara si scambiano il prestito dei portieri: Ujkani va in Piemonte e Giacomo Brichetto arriva in Sicilia. Il giovane portiere kosovaro diventa subito un elemento fondamentale per la squadra. Esordisce in campionato nella prima giornata in trasferta contro il Figline (vittoria per 0-2). A fine campionato, pur giocando fino alla 23ª giornata a causa di un infortunio, ottiene la promozione in Serie B vincendo il campionato con due giornate di anticipo. Nella stessa stagione ottiene il record dell'imbattibilità del portiere, rimanendo imbattuto per 758 minuti. Intanto, il prestito del giocatore al Novara da parte del Palermo viene rinnovato. Ripresosi dall'infortunio, torna in campo il 15 agosto nel Secondo turno di Coppa Italia vinto per 3-1 dopo i tempi supplementari contro il Taranto. Il 31 gennaio 2011, ultimo giorno della sessione invernale del calciomercato, è acquisito in compartecipazione dal Novara. Chiude la seconda stagione al Novara, in cui è stato uno dei migliori giocatori, con 36 presenze in campionato (chiuso al terzo posto) più 3 nei play-off, subendo 30 reti nella stagione regolare; a questi dati si aggiungono una presenza ed una rete subita in Coppa Italia. La stagione si chiude con la promozione in Serie A, dopo aver battuto il Padova per 2-0 nella finale di ritorno dei play-off. Il 24 giugno 2011 Novara e Palermo rinnovano la compartecipazione, con il giocatore che rimane in Piemonte. Torna così a giocare in massima serie, debuttando nella Serie A 2011-2012 l'11 settembre in occasione di Chievo-Novara (2-2) della seconda giornata (la prima era stata rinviata). Il 16 ottobre seguente, in Novara-Bologna (0-2), a seguito di uno scontro di gioco con il compagno Michel Morganella, quando ancora la partita era sullo 0-0, si procura la frattura del naso, della mandibola con la perdita di quattro denti e un taglio al sopracciglio.Torna in campo il 29 novembre nella partita del quarto turno di Coppa Italia vinta in trasferta per 3-2 sul Catania.  L'esordio nella Nazionale albanese arriva 12 maggio 2009, anche se in occasione dell'amichevole non ufficiale contro il Milan giocata a Tirana (7-8 d.c.r., 3-3 al 90'). Il vero esordio è del 10 giugno 2009 quando gioca in amichevole contro la Georgia (1-1). Il 9 settembre gioca la partita di qualificazione ai Mondiali 2010 contro la Danimarca (1-1).


 

Video

6

Per guardare tutti i video vai alla pagina Video

NEWS STADIO 5

Stadio5 online Stadio5 online         Da oggi potrete leggere Stadio5 anche onl... Read more
La strana coppia di STADIO5 “La Strana Coppia di Stadio5” Una trasmissione che in modo ironico e dissa... Read more


Pubblicita1

Banner

Pubblicita2

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

PARTITA IVA: 11622330154 Valid XHTML and CSS.