Banner
Banner

Seguici su

 

facebook_32 twitter_32 myspace_32

Chat-stadio5-Online

  • Nessun utente on line

Partners

Banner
Inter Bologna "la partita" 11 2012
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

Inter Bologna

Tre punti a tutti i costi

Contro il Bologna deve arrivare la vittoria. L’Inter deve rimediare a una classifica che rischia di escluderla dalla lotta per la zona Champions

di Alessia Scurati

  Nobile decaduta, con le insegne degli ultimi trofei vinti che una ad una vengono scucite dalla maglia nerazzurra, l’Inter si ritrova Piccola Fiammiferaia, appesa a un cerino di speranza per salvare la stagione. Un rovescio a Lecce, poi quattro dal Palermo (rimediati dal poker di Milito), altri quattro, senza repliche, a Roma, e un colpo basso preso in casa dal Novara. L’Inter è più che mai sulle ginocchia, piegata in due dai risultati di questa serie più che negativa, da incubo, rimediata negli ultimi turni di Campionato, un filotto degli orrori che ha cancellato quanto di buono erano riusciti a combinare i Ranieri l’aggiustatore e i suoi ragazzi.

Adesso tutti i tifosi sperano che stasera il Bologna diventi, di nuovo, l’occasione della svolta nerazzurra. All’andata un’Inter non bella, ma efficace, era tornata dal Dall’Ara con tre punti preziosi in tasca, i primi dell’era Ranieri, che ha esordito proprio contro i rossoblù. Il tecnico torna al modulo a due punte che tante soddisfazioni gli ha dato. Milito più Pazzini, due punte vere per cercare di rimediare alla carestia di gol degli ultimi due turni e alla generale scarsa promiscuità nerazzurra in fatto di gol, più uno Sneijder a ispirare nella sua posizione naturale di trequartista dietro le punte, non sacrificato sull’esterno come lo si era visto nella debacle occorsa contro il Novara.

Per dare più spinta sulle fasce torna Maicon, trenino brasiliano a cui si aggrappano i piani di riscatto interisti. Nelle ultime gare di campionato, invero, l’esterno carioca non ha brillato per condizione: le sue leggendarie sgroppate per ora restano relegate all’album dei ricordi, ma dai suoi piedi dovranno partire i cross per le incornate dei due bomber d’area. Torna, quindi, al suo ruolo naturale anche l’eterno capitan Zanetti, deciso a spingere da centrocampo le ambizioni di recupero interiste.

Dall’altra parte del campo il Bologna arriva questa sera a San Siro bello fresco, per non dire appena scongelato, visto che ha dovuto saltare la gara interna contro la Juve per problemi di neve. Pioli si dice preoccupato perché a marzo i suoi dovranno fare gli straordinari, intanto, però, ha tutta la squadra a disposizione e ha potuto preparare la trasferta di stasera con calma. I rossoblù vogliono fare risultato per non essere risucchiati dal gorgo della zona retrocessione alla quale, tra pareggi e rinvii, si sono avvicinati nell’ultimo mese. Di Vaio è scalpitante più che mai e Ramirez tenterà di impressionare con le sue giocate la dirigenza interista che pare sia interessata all’acquisto del giovane uruguagio. All’Inter però servono assolutamente tre punti, per tornare in corsa per l’Europa e non rischiare di ritrovarsi fuori da tutti i giochi già a marzo. A San Siro, questa sera, nessuno vuole vivere un altro venerdì di passione.


 

Video

6

Per guardare tutti i video vai alla pagina Video

NEWS STADIO 5

Stadio5 online Stadio5 online         Da oggi potrete leggere Stadio5 anche onl... Read more
La strana coppia di STADIO5 “La Strana Coppia di Stadio5” Una trasmissione che in modo ironico e dissa... Read more


Pubblicita1

Banner

Pubblicita2

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

PARTITA IVA: 11622330154 Valid XHTML and CSS.