Banner
Banner

Seguici su

 

facebook_32 twitter_32 myspace_32

Chat-stadio5-Online

  • Nessun utente on line

Partners

Banner
Oscar Damiani "l'intervista" 12 2012
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

Intervista a Oscar Damiani

Un Oscar per la franchezza

Come finirà la sfida tra Milan e Juve? Se lo chiede anche un famoso ex di entrambe le compagini, oggi sempre grande fulcro del calciomercato

di A.S. Bisceglia

  Altra grande sfida a San Siro fra Milan e Juventus, dopo quella di Coppa Italia di tre settimane fa e di conseguenza, e chi meglio di Oscar Damiani può analizzare la partita da grande ex di entrambe le squadre?

Damiani, secondo lei come finirà questo tiro incrociato tra Milan e Juve in considerazione della grande prova dei rossoneri di mercoledì scorso contro l’Arsenal?

“Il Milan ha giocato molto bene e vanno riconosciuti i suoi meriti non a danno di un Arsenal che ha comunque fatto la sua partita. La squadra di Allegri ha saputo imporre il proprio gioco lasciando pochi spazi di manovra agli avversari. Comunque la Juve dimostra nel complesso di essere una formazione solida e di questo va dato merito alla società e all’ottimo lavoro di Conte. Insieme hanno dato a questa Juve consapevolezza nelle proprie possibilità. Sarà sicuramente una bella battaglia”.

Questo Milan può vincere la Champions?

“Sembra che le altre, soprattutto Barcellona e Real Madrid, abbiano qualcosa in più, ad ogni modo conterà molto avere un po’ di fortuna nel sorteggio che potrebbe mettere le spagnole una contro l’altra aprendo così la possibilità ai rossoneri di compiere un passo in avanti. Ci sono, ad ogni modo, squadre fortissime come il Bayern Monaco e Lione che potrebbero raggiungere la finale in programma all’Allianz Arena nel capoluogo bavarese. Non vanno comunque sottovalutate le possibili sorprese come lo Zenit di Spalletti o magari il Napoli se riuscirà ad eliminare il Chelsea”.

Questa volta Ibra non ha deluso le aspettative…

“L’argomento Ibra fa sempre discutere, tutti lo considerano poco incisivo nelle coppe. Ritengo che lo svedese abbia grandi qualità tecniche ma soprattutto un grande carattere. Avete tutti visto le giocate da campione dell’altra sera con gli inglesi. Un passo avanti rispetto alle ultime prestazioni in campo internazionale”.

Lo scudetto lo vince la Juve o il Milan?

“Dico cinquanta e cinquanta ma Il Milan, impegnato anche in Champions, potrebbe avere maggiori difficoltà e quindi puntare a uno solo degli obiettivi”.

Cosa ne pensa invece di questa pazza Inter?

“Vero, l’Inter è caratterizzata da continui alti e bassi però è anche capace di vincere sette partite consecutive, come l’ultimo filotto, e quindi tornare a sorpresa in corsa. Qualche attenuante comunque la do a questa squadra di grandi campioni che ha vinto tutto, di conseguenza poco motivata e evidentemente in calo”.

   Chi è Oscar Damiani

Nato a Brescia il 15 giugno del 1950, Giuseppe Damiani, detto Oscar, è oggi un procuratore sportivo e cura gli affari di Tommaso Rocchi e Kevin Constant. Con un importante passato da attaccante di Serie A, Damiani ha giocato nel Lanerossi Vicenza dall'estate del ’69 (14 reti nell'arco di quattro campionati) e poi, passando dalle giovanili dell'Inter, ha vestito le maglie di Napoli, Juve, Genoa, Milan, Parma e Lazio. Riuscì a concedersi anche una parentesi negli Stati Uniti militando nei Cosmos di New York nell’84.


 

Video

6

Per guardare tutti i video vai alla pagina Video

NEWS STADIO 5

Stadio5 online Stadio5 online         Da oggi potrete leggere Stadio5 anche onl... Read more
La strana coppia di STADIO5 “La Strana Coppia di Stadio5” Una trasmissione che in modo ironico e dissa... Read more


Pubblicita1

Banner

Pubblicita2

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

PARTITA IVA: 11622330154 Valid XHTML and CSS.