Banner
Banner

Seguici su

 

facebook_32 twitter_32 myspace_32

Chat-stadio5-Online

  • Nessun utente on line

Partners

Banner
Campionato 12 2012
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

Scontro al vertice

I bianconeri devono recuperare il 7 marzo la partita con il Bologna ma un primo verdetto per i vertici del torneo è atteso stasera

di Laura Tangari

  Stasera a San Siro si saprà chi vale di più. Milan-Juve è la partitissima che apre in anticipo giochi della ventiquattresima giornata. La squadra di Allegri ha già risposto a quella di Conte andando a vincere al Manuzzi di Cesena con una prestazione d’altissimo livello. E oggi spera di ripetersi. Il Diavolo vuole mettere un bavaglio a Buffon e compagni, reduci da una settimana accompagnata da mille contrattempi. Lo scudetto, in pratica, è tutto da giocare: i bianconeri devono recuperare il 7 marzo la partita con il Bologna ma un primo verdetto per i vertici del torneo è atteso stasera dopo questo terzo round che ha visto la Vecchia Signora primeggiare nelle due uscite precedenti in campionato e Coppa Italia. Una prima sentenza domenica sera sembra sia stata già emessa. La lotta per il primato è un affare a due e non a tre come qualcuno aveva ipotizzato alla vigilia. La Lazio è stata sepolta dal Palermo al Barbera ed ora, sebbene al terzo posto, viaggia con grande ritardo rispetto ai battistrada guidati da Allegri e Conte. Se poi si aggiungono i tre ceffoni rimediati all’Olimpico in Europa League dall’Atletico Madrid di Cholo Simeone i conti tornano. A piangere non sono solo i laziali. Lacrime anche per l’Udinese inchiodata al Friuli dal Cagliari, per non parlare dell’Inter ormai in crisi profonda, soprattutto dopo lo 0-3 incassato a San Siro dal Bologna di Di Vaio. L’undici di Reja domani ospiterà la Fiorentina messa sotto al Franchi da un Napoli che ha tirato fuori la freccia del sorpasso all’Inter e che attende proprio i nerazzurri al San Paolo dopo la fatica in Champions con il Chelsea. La Roma, dal canto suo, rilanciata dalla vittoria con il Parma, andrà invece a Bergamo dove l’Atalanta non ha ancora assorbito il pari col Novara. Oggi apriranno le ostilità alle 18 Genoa e Parma con i padroni di casa sotto choc per la sconfitta rimediata a Marassi col Chievo e con gli emiliani poco convinti dello 0-1 con la Roma all’Olimpico. A controllare lo stato di salute dell’Udinese, dopo il pari con il Cagliari, ci proverà un Bologna in gran spolvero. Al Sant’Elia arriva invece il Lecce del vulcanico Cosmi capace di infliggere un poker al Siena riaprendo il discorso sulla salvezza. Infine, sotto i riflettori il Novara a Catania, il Chievo a Verona col Cesena e il Palermo in Toscana col Siena dopo la bella goleada inflitta alla Lazio.


 

Video

6

Per guardare tutti i video vai alla pagina Video

NEWS STADIO 5

Stadio5 online Stadio5 online         Da oggi potrete leggere Stadio5 anche onl... Read more
La strana coppia di STADIO5 “La Strana Coppia di Stadio5” Una trasmissione che in modo ironico e dissa... Read more


Pubblicita1

Banner

Pubblicita2

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

PARTITA IVA: 11622330154 Valid XHTML and CSS.