Banner
Banner

Seguici su

 

facebook_32 twitter_32 myspace_32

Chat-stadio5-Online

  • Nessun utente on line

Partners

Banner
Inter Atalanta "la partita" 16 2012
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

INTER ATALANTA

Ancora sotto shock

Dopo la mazzata col Marsiglia, sul proprio cammino l’Inter trova un nemico pronto a approfittarsene

di A.S. Bisceglia

  Adesso cosa succede? Succede che l’Inter in questa stagione ha fallito tutti gli obiettivi. Dallo scudetto alla Champions, per finire alla bistrattata Coppa Italia. Non è servito l’esonero di Gasperini dopo la sconfitta col Novara e non è servito l’arrivo di Ranieri per rimettere in sesto la baracca nei mesi successivi. Ora non servirebbe a nulla il cambio in panchina per magari far posto al Villas Boas di turno. La classifica è quella che è e rilanciare un’altra rivoluzione a due mesi dalla chiusura delle ostilità danneggerebbe probabilmente l’ambiente e lo spogliatoio nerazzurro che, tutto sommato, è sullo stesso treno di Ranieri in fatto di responsabilità. I tifosi sono forse più delusi che inferociti. Ma la vita va avanti e voltando pagina l’Inter, ancora sotto choc per la mazzata col Marsiglia, trova sul proprio cammino quell’Atalanta che, pur bloccata sul pareggio la scorsa settimana a Bergamo dal Parma, è pronta a prendere al volo la situazione poco felice dell’avversario.

Torna utile a Consigli e compagni raggranellare qualche altro punto per una salvezza che è ormai a portata di mano malgrado l’handicap della penalizzazione. Nell’andata in terra orobica finì 1-1 con l’Inter piuttosto furiosa per qualche gol sciupato banalmente. Questa volta per far pace (si fa per dire) con i propri aficionados, in pratica non resta che l’obiettivo della vittoria per stemperare la situazione. Riuscirci comunque non sarà facile perché la squadra di Colantuono ha dimostrato, in più di una circostanza, di poter far fronte a qualsiasi avversario senza alcun timore. L’Atalanta può contare su un Denis in gran forma e su un Moralez che non finisce mai di stupire. Inoltre, la difesa bergamasca sembra in grado di poter supportare gli affondi dell’Inter che dovrebbe avere nel suo arco frecce dal dente avvelenato quali Pazzini e Milito andati a segno col Marsiglia fuori tempo massimo. Insomma, l’importante per la Beneamata è sollevare il capo al più presto dopo la sfortunata eliminazione dalla Champions e gettare le basi per un finale in crescendo che servirebbe, oltretutto, a centrare almeno il traguardo dell’Europa League, ultimo tram per raggiungere il capolinea.


 

Video

6

Per guardare tutti i video vai alla pagina Video

NEWS STADIO 5

Stadio5 online Stadio5 online         Da oggi potrete leggere Stadio5 anche onl... Read more
La strana coppia di STADIO5 “La Strana Coppia di Stadio5” Una trasmissione che in modo ironico e dissa... Read more


Pubblicita1

Banner

Pubblicita2

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

PARTITA IVA: 11622330154 Valid XHTML and CSS.