Banner
Banner

Seguici su

 

facebook_32 twitter_32 myspace_32

Chat-stadio5-Online

  • Nessun utente on line

Partners

Banner
Champions 16 2012
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

La Champions

Il Diavolo solo in Europa

L’Inter avrebbe potuto superare il turno e collocarsi sul tetto d’Europa assieme alle altre sette big del torneo. Invece ai quarti vanno Milan, Barcellona, Benfica, Apoel, Marsiglia, Bayern Monaco, Chelsea e Real Madrid

di Luigi Sada

  Maledetti gli ultimi minuti, per l’Inter in Champions. La squadra nerazzurra a San Siro incassa il gol dell’1-1 al 92esimo - in pratica allo scadere del recupero proprio come era accaduto al Velodrome nell’andata quando Ayew freddò Julio Cesar - e dice addio alla Coppa fra la delusione generale per aver gettato alle ortiche un’occasione d’oro. Stavolta il Marsiglia ha colpito con Brandao e per Zanetti e compagni la serata è diventata un incubo. Un vero peccato perché con un po’ più di consapevolezza e determinazione davanti a Mandanda l’Inter avrebbe potuto superare il turno e collocarsi sul tetto d’Europa assieme alle altre sette big del torneo. È andata così e la Beneamata torna a casa a testa bassa gettando i tifosi nello sconforto.

Quello che non è riuscito all’Inter è però riuscito ai tedeschi del Bayern Monaco che all’Allianz Arena hanno liquidato la pratica-Basilea con una valanga di gol (7-0) firmati da Gomez (poker), Robben (doppietta) e Muller. Un film già visto tre giorni prima in Bundesliga dove la formazione bavarese è andata a segno, sempre con sette reti, siglate all’Hoffenheim, che non è sicuramente un delle cenerentole del campionato. A Basilea era stata una giornata storta, caratterizzata dalla sconfitta per 0-1, ma i tedeschi della Baviera, che sono tosti, nel match di ritorno, hanno tirato fuori le unghie cancellando con un colpo di spugna i campioni svizzeri. Insomma, una bella risposta, al contrario dell’Inter “ranierana”. Niente da fare anche per il Napoli a Londra con il Chelsea: la squadra di Mazzarri è uscita comunque a testa alta dopo i tempi supplementari per un gol realizzato da Ivanovic. I “blues” sono andati in vantaggio alla mezz’ora con Droga e hanno raddoppiato, all’inizio della ripresa, con Terry. Poi Inler ha rilanciato il Napoli con un tiro che ha fulminato Cech. Ma il rigore segnato da Lampard ha cancellato le speranze partenopee. Un vero peccato per il Napoli e per i cinquemila tifosi arrivati allo Stamford Bridge pieni di entusiasmo.

Tutto facile, infine, per il Real col Cska. I russi escono dal Bernabeu sconfitti per 4-1, con doppietta di Cristiano Ronaldo e reti di Higuain e Benzema, mentre per i moscoviti va a segno Tosic. In sintesi, le promosse ai quarti sono: Milan, Barcellona, Benfica, Apoel, Marsiglia, Bayern Monaco, Chelsea e Real Madrid.


 

Video

6

Per guardare tutti i video vai alla pagina Video

NEWS STADIO 5

Stadio5 online Stadio5 online         Da oggi potrete leggere Stadio5 anche onl... Read more
La strana coppia di STADIO5 “La Strana Coppia di Stadio5” Una trasmissione che in modo ironico e dissa... Read more


Pubblicita1

Banner

Pubblicita2

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

PARTITA IVA: 11622330154 Valid XHTML and CSS.